Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA FORZA DER COJONE

Piegà la schina? Ciò provato, giuro!
E v’assicuro: manco pe’ miracolo
fui mai capace de aggira’ un ostacolo
e annavo sempre a sbatte contro er muro.


Pensate forse ch’ero tanto forte?
Ma no, era sortanto debbolezza!
Nun ho mai conosciuto la scartrezza
che te consente a oprì tutte le porte.


Era ‘na malatia de gioventù.
Da allora quella brutta malatia
è sempre stata la rovina mia,
ma quasi nun me l’aricordo più.


Come tutto comincia e poi finisce,
pure se io nun me so’ mai curato,
l’anni la schina ormai m’hanno piegato
poiché er tempo ogni male lo guarisce…


Adesso me so’ propio immunizzato.
Ma si ho da fa’ un esame de me stesso...
Sarà perché sto a anna’ verso er decesso
e, a che me serve si me so’ piegato?



Share |


Poesia scritta il 14/03/2018 - 10:12
Da enio2 orsuni
Letta n.206 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


certo Laisa, euro150 al kilo
quanta ne vuoi
grazie anche a te Alfonso

enio2 orsuni 15/03/2018 - 14:47

--------------------------------------

C'è gente che è allenata a farlo, altri hanno sofferto per non averlo fatto.
Ma ad una certa età diventa solo esercizio di memoria.
sempre stupenda!!!

ALFONSO BORDONARO 15/03/2018 - 14:25

--------------------------------------

buona giornata a tutti. grazie di paragonarmi a Trilussa e grazie dei graditi commenti

enio2 orsuni 15/03/2018 - 09:33

--------------------------------------

Bella e molto simpatica. un caro saluto.

Eugenia Toschi 14/03/2018 - 23:18

--------------------------------------

Bravo Enio,
un saluto!

Grazia Giuliani 14/03/2018 - 21:24

--------------------------------------

Ti celebro il nuovo Trilussa.Bravo Enio.come sempre del resto.

Antonio Girardi 14/03/2018 - 20:29

--------------------------------------

ironizzare sulle piccole patologie è la migliore medicina che ci sia
l'umorismo è una qualità di pochi
e tu ne hai da vendere....
ehm, me ne vendi un pò?

laisa azzurra 14/03/2018 - 19:15

--------------------------------------

Fai sorridere sempre Enio, versi dove hai sempre ragione. Complimenti sinceri e una buona serata.

Paolo Ciraolo 14/03/2018 - 18:51

--------------------------------------

Mirella, tu si che mi capisci grazie del passagio

enio2 orsuni 14/03/2018 - 14:33

--------------------------------------

ENIO...La satira è il tuo forte, nelle tue rime bisogna sempre guardare dietro cosa si nasconde....è vero come si dice a Roma ad una certa età "Me ne po fregà de meno"Ciao Trilussa dei tempi nostri...buona giornata.

mirella narducci 14/03/2018 - 12:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?