Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NOI

Bocche in sussurro...
Occhi in sorriso...
Mani in ricerca...
Anime in attesa...


Noi
sull'etere del mondo stringiamoci
e, pensandoci, incontriamoci
in quell'angolo di fantasia amorosa
nascosto da rami di voglie
da foglie di sussulti
da teneri fiori di appagamento


Noi
due menti che rincorrono le luci della notte
e mischiano parole con silenzi
piaceri con nuovi desideri
sulle rive del gioco all'odore di mare


Noi
che abbiamo imparato a volare
con l'aliante dell'anima
sorvolando deserti rigogliosi di noi
annegando tra le infinite onde del mare del desiderio


Noi
dai mille nomi...



Share |


Poesia scritta il 26/08/2013 - 16:06
Da Daniela Cavazzi
Letta n.827 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Ringrazio Giuseppe Aiello e Gino Ragusa Di Romano per i commenti che hanno lasciato ma soprattutto per l'attenzione con cui hanno letto il mio scritto. Ciao

Daniela Cavazzi 16/11/2014 - 00:59

--------------------------------------

Concordo con Gino Ragusa di Romano.
Come scrissi in un commento precedente,
Quando a scrivere è l' anima, ispirata dal cuore,
Non cè metrica o stilistica che tenga.
Le critriche possono risultare costruttive se fatte con i giusti motivi e tenendo conto dei sentimenti degli autori.
A me quest' opera è piaciuta,
Perchè mi sono sforzato di leggere anche tra le righe, e non semplicemente le singole parole.
Brava Daniela,
Un caro saluto,
Giuseppe.

Giuseppe Aiello 13/11/2014 - 18:04

--------------------------------------

Chiunque esterna un sentimento è persona apprezzabile, a prescindere dai canoni della stilistica, della metrica e della versificazione, che sono invenzioni e convenzioni; se conosciuti certamente abbelliscono il componimento. Comunque, ad maiora,Daniela! Gino Ragusa Di Romano

Gino Ragusa Di Romano 13/11/2014 - 17:36

--------------------------------------

Dieci....commenti....num perfetto. ...
baci

Rosaria Bottigliero 30/08/2013 - 16:16

--------------------------------------

prendi il lato positivo della cosa.....sono commenti in più. .... ahahhahahha....
comunque se nn piace una poesia ..... non la leggiamo eh? baci.

Rosaria Bottigliero 29/08/2013 - 21:12

--------------------------------------

In effetti mancava un Benedetto Croce, un Francesco De Sanctis... Adesso sì che il sito può dirsi letterario! Evviva evviva, ad maiora semper.

Andrea Guidi 29/08/2013 - 18:16

--------------------------------------

Opterei per un 6.6. uno zero. Se non sapete leggere un commento o lo travisate, non è colpa mia. Rispondete almeno con una logica di lettura, sennò il tutto diventa ridicolo. Ho espresso che; secondo me, è stato scritto, un binomio di assonanze, messe fuori schema da un esagerato fraseggio, (una mia libera impressione). Cosa c'entra che la poesia non ha uno schema, cosa c'entrano gli endecasillabi o i versi liberi? Non ho parlato di questo nel commento. Siamo forse difronte ad intoccabili autori? Si accettano solo complimenti ? Fatevene una ragione. Qui ognuno può esprimere le proprie impressioni di lettura.
Riguardo al "vincere", vincere cosa? Scrivete per egocentrismo o passione!

Emy V. 29/08/2013 - 17:41

--------------------------------------

Schema? Il 4-4-2, o magari il 3-5-2, oppure il 4-3-2-1... Capirei se si trattasse di un sonetto, o di una poesia in endecasillabi, in senari, in terzine. Ma se si sceglie il verso libero non c'è schema che tenga, salvo il buon gusto. E non mi sembra questa la fattispecie. Brava Daniela, un caro saluto, ciao!

Andrea Guidi 29/08/2013 - 16:50

--------------------------------------


Rosaria Bottigliero 29/08/2013 - 12:17

--------------------------------------

A parte tutto..... la poesia è qualcosa di intrinseco che si relaziona a quel momento. ....essa, dico la.poesia, è ispirazione innata e lo schema qualunque esso sia non deve essere chiamato schema ma bensì composizione che in quel momento sopraggiunge all'autore ... e in ultima analisi...la lirica è uno stato d'animo e non ha schemi. A ME PIACE..... E VINCERA' COME TUTTE LE ALTRE.... . ciao Dany.

Rosaria Bottigliero 29/08/2013 - 12:15

--------------------------------------

Senza offesa; credo che tu sappia leggere solo le tue opere. Come molti su questo sito, non hai praticamente capito cosa sia una critica letteraria, e continui a confondere lo spazio di commento con messaggistica, (ho notato di avere misteriosamente ricevuto due voti "discreto", su opere da me precedentemente pubblicate, come evidente conferma di un tuo permaloso egocentrismo), comportamento infantile e illeterato di significato. Un saluto.

Emy V. 29/08/2013 - 09:25

--------------------------------------

Senza offesa; credo che tu sappia leggere solo le tue opere. Come molti su questo sito, non hai praticamente capito cosa sia una critica letteraria, e continui a confondere lo spazio di commento con messaggistica, (ho notato di avere misteriosamente ricevuto due voti "discreto", su opere da me precedentemente pubblicate, come evidente conferma di un tuo permaloso egocentrismo), comportamento infantile e illeterato di significato. Un saluto.

Emy V. 29/08/2013 - 09:24

--------------------------------------

Fare domande per capire differenti punti di vista non è "prendersela". Non rispondere alle domande poste, si . Ciao

Daniela Cavazzi 29/08/2013 - 08:21

--------------------------------------

Noto che si tende a confondere lo spazio di un commento letterario, con messaggistica privata. E non è la prima volta, mi capita di costatare che, l'autore dell'opera loda se stesso nel spiegare appassionatamente la sua opera, laddove invece dovrebbe esserci solo un commento riguardante l'opera, (un commento non è una spiegazione). L'impressione è che la tua sia una permalosa domanda egocentrica, ora, spiegare un approfondimento schematico diventerebbe logorroico, più di quanto lo è già questa breve parentesi. Un consiglio: non prendertela, non si può piacere a tutti.

Emy V. 29/08/2013 - 00:22

--------------------------------------

Mi piacerebbe approfondire il concetto di "fuori schema", Emy. Quale schema?

Daniela Cavazzi 28/08/2013 - 22:56

--------------------------------------

È vero, l'amore è di tutti, è un'energia prodotta da due ma che si irradia.
Ciao Claretta, un abbraccio anche a te

Daniela Cavazzi 28/08/2013 - 22:54

--------------------------------------

Noi dai mille nomi, così come dev'essere perché l'amore si vive in due ma appartiene a tutti.Bella! ciao un abbraccio.

Claretta Frau 28/08/2013 - 17:10

--------------------------------------

Virtuosi pensieri, ma impalpabili in una poesia.
Un binomio di assonanze messe fuori schema da un tentato eccesso di fraseggio.
Comunque carina.

Emy V. 27/08/2013 - 17:27

--------------------------------------

Bellissima Dany. ....
Bacioooooo

Rosaria Bottigliero 27/08/2013 - 16:43

--------------------------------------

Si, un Noi che avvolge con passione e che rimane costantemente sospeso tra il ricordo e la promessa del domani.
Ti ringrazio Stefania del tuo commento intenso e, ovviamente, del tuo apprezzamento.

Daniela Cavazzi 27/08/2013 - 16:38

--------------------------------------

Un noi avvolgente e travolgente, pieno di passione e tormentato: è questo quello che ho percepito leggendo. Complimenti.

Stefania Adamoli 27/08/2013 - 13:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?