Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...
sorella lacrima...
A te!...
PREMORTEM di Enio 2...
Chi ti vuol bene no...
La memoria ferro...
COSTRUIRE...
L'album dei ricordi...
Sorbole!...
Numeri....
Sinfonia...
La casa del serpente...
LA FANCIULLA DEL VEZ...
Ritorno alla Bicicle...
TEMA DI SCRITTURA CR...
Dal figlio s’impara...
Venere in versi...
Sottinteso...
Frusciante...
Ermetico...
Naufraghi...
I GIORNI DELL'AMORE...
Ti ho visto piangere...
ISTANTI...
Una carezza della qu...
Autunno - cuore in l...
Afflato di luna...
Non ti lascerò...
Vulnerabile(C)...
addio......
Caffè a tempo indete...
C'est moi....
il canto delle stell...
Senza te...
Sensibilità...
In vino veritas...
NOSTALGICAMENTE AFRI...
PALESTRE di VITA (se...
È nelle questioni ev...
So che mi guardi...
Che ne sarà di noi?...
Se la primavera dell...
Breve racconto di vi...
Alla fine...
SONATA FOLLE AI MIEI...
Pace...
C'E' LA RIPRESA (per...
IL MIO METICCIO...
È lei, una rosa selv...
Chi sono io?...
Lumache...
Oceani...
Cascate d'armonia...
Breccia...
La poesia rotolante...
Divina...
ESCALATION DEL NON E...
Liberati donna...
Plié d'amore...
DOLCE RISVEGLIO...
Foglio bianco...
Credere a volte. E ...
Quello che avevo spe...
Colori d'autunno...
Laggiù...
Colora le stagioni...
EMOZIONI SENSAZIONI...
Nella terra di nessu...
Rinuncia...
Tu non sorridi più...
Meretrice(C)...
DOMANI...
Due meno uno non fa ...
Sei...
Cum Quibus...
A mie spese...
La Maga nelle spire...
Volatili discriminat...
Peccato...
Apostrofe dell'incom...
Amarti significa......
Hotel Cielo stellato...
PAURA...
PICCOLE COSE...
SCOPRIMI...
Riaffioramenti...
L'anima perduta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Avvenimenti

L’attesa è finita, sei arrivato.
Benvenuto … ben trovato.
Da un grembo generato,
il tuo viaggio è cominciato.


Tutto è andato per il meglio,
dov’eri dormivi, ora sei sveglio.
Sei stato sbatacchiato e poi lavato,
eri nudo e con amor fasciato.


Qualcuno poi ti vuole sfamare,
dandoti del latte da succhiare.
Buono caldo e nutriente,
da calda fonte proveniente.


Da giganti ti vedi contornato.
È una gara per loro tenerti abbracciato.
dapprima ti senti frastornato,
in seguito … protetto e fortunato.


Son sempre presenti ad aiutarti,
nelle tue cadute a sostenerti.
Ti danno cibo e bevande a sazietà,
caspita ma questo … è un mondo di bontà.


Poi un giorno uno scappellotto ti viene,
ed il sangue và veloce nelle vene.
Ma cosa è accaduto che non và …
perché han perso la loro bontà.


Eppure in fondo non sono cattivi,
si mostran tutti molto affettivi.
Ti danno consigli … non sempre accettati,
Ma poi t’accorgi … non eran sbagliati


Poi la scuola, le prime compagnie.
Cresci tra gioie e malinconie.
I primi giochi con l’altro sesso,
di cui vorresti esclusivo possesso.


Che fai stasera vieni a cena da me,
a lume di candele … solo io con te,
sei così bella .. mi piaci tanto … e ormai
dal primo nostro incontro … io t’amai.



Tu aderisci … io approvo …
un ripetersi di nuovo …
il consueto ritornello …
ecco un bimbo sano e bello.



Share |


Poesia scritta il 29/08/2013 - 18:49
Da mario meninno
Letta n.510 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Bella poesia!

costanza lai 31/08/2013 - 00:24

--------------------------------------

Back to back in versi scorrevoli di piacevole lettura

Fabricio Guerrini 30/08/2013 - 20:00

--------------------------------------

Questa è la poesia che: MI PIACE ..

Siller Varolo 30/08/2013 - 17:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?