Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pinocchio...
Il fiore del deserto...
Ho bisogno di te...
Margy...
Amicizia...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



a metà del pozzo

No, non c’è il sole
...la sento, sento la pioggia sulla pelle
sono pazza, si dimmelo pure
ma ho freddo...


Pensavo non piovesse
e invece
questo sole scriteriato non asciuga
non asciuga più neppure i sogni stesi


acqua, pioggia scrosciante
su i miei occhi liquidi, su la mia pelle
nuda, come una finestra grondante
a metà del pozzo


guarda giù, più giù, c'è un riverbero
è l’anima mia che chiama
sù, petali bianchi di un fiore reciso
di pioggia e di sole, quel sole...


e s’illumina
di quel giorno di festa o turbamento, non ricordo
era novembre “lo devo a lei, lo devo a te”
si, lo dovevi


come vorrei tuffarmi da quella finestra
nell’aria leggera di un dolce sparire
Ho freddo…..
sono a metà del pozzo


mi asciuga l'assenza di parole
e gioca con me
sono ancora così piccola
così minuta, grondante di petali ed acqua


ma tu
ovunque tu sia
stringimi forte
come fossi una bambola di pezza


Mi basterà sentire il tuo cuore
per tuffarmi dalla finestra del pozzo….


mi basterà sentire il tuo cuore
per riposare



Share |


Poesia scritta il 24/04/2018 - 14:42
Da laisa azzurra
Letta n.207 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Paola e Giovanni
grazie di cuore
siete talmente generosi, tutti, da emozionarmi profondamente

laisa azzurra 26/04/2018 - 08:54

--------------------------------------

Un grido d'amore che chiede amore perché la salvezza è sempre l'amore.
Poesia bella, lirica, che bagna,asciuga e accarezza.

GIOVANNI PIGNALOSA 25/04/2018 - 12:42

--------------------------------------

Una delle tue più belle e significative che ho letto finora.
È vero, ogni commento sarebbe di troppo e rovinerebbe la magia di questi versi...
Complimenti Laisa

PAOLA SALZANO 25/04/2018 - 09:48

--------------------------------------

Sorry per gli "orrori"

laisa azzurra 25/04/2018 - 08:27

--------------------------------------

Grazie miei cari amici. Vado un po' di fretta e nn ho tempo di elemacarvi singolarmente. si, sono tutte da interpretare, cara dolce Alessia ed ognuno può vederci il sole piuttosto che la profondità di un'anima...in quel pozzo. Vi voglio bene...
Buon 25 aprile miei cari aamici...e grazie di cuore.

laisa azzurra 25/04/2018 - 08:26

--------------------------------------

...emozioni da stillare, una dopo l'altra, come pagine di una storia, di una vita...
Stupenda Laisa
Luminosa, una carezza!

Grazia Giuliani 24/04/2018 - 22:34

--------------------------------------

Sai che ho sempre apprezzato quel che scrivi; negli ultimi tempi ancor di più e questo pozzo lo sento particolarmente vicino al mio "essere a metà del guado". Chapeau, e grazie

andrea guidi 24/04/2018 - 21:52

--------------------------------------

L' ho letta tesoro e ho cercato di capire è profonda e sa di speranza un abbraccio

Mary L 24/04/2018 - 21:22

--------------------------------------

Le tue poesie sono sempre da interpretare, Laisa...
I tuoi versi seguono sempre un tracciato interiore per nulla immediato ma tutto da cogliere....
Uno spiraglio di luce abbagliante su un pozzo che può essere buio e speranza al tempo stesso e che incita a guardare in fondo alla cose e a se stessi..... Chissà se ho frainteso queste tue dense espressioni dell'animo....
Kisssssss

Alessia Torres 24/04/2018 - 20:48

--------------------------------------

Sei un amore perché scrivi con il cuore

Francesco Cau 24/04/2018 - 19:16

--------------------------------------

Molto bella Laisa.
Pregevole

Salvatore Rastelli 24/04/2018 - 18:15

--------------------------------------

Veramente, non so che dire, a parte che è bellissima. Ogni commento mi par di troppo

Roberto L 24/04/2018 - 17:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?