Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
La solitudine è come...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...
I bisbigli del cuore...
SEI NELLE MIE MANCAN...
LA LOTTA DEL SOLE di...
Periferie...
Francisca...
Un dolce per te...
Mizzeca!...
Figlia mia...
NA SERA DORCE DE PER...
Due cuori e un'anima...
SHOPPING...
Una mano che mi rega...
Riflessi di seduzion...
L\'attimo!...
FEDELE SPECCHIO DEL ...
Poetic forms...
Suadente e nostalgic...
ACCENDI I TUOI SOGNI...
MONOLOGO A ME ...
L'oracolo...
caparbiamente sorda...
Fuggire...
Nell'orto...
Giugno......
Il pianeta dell'Amor...
LEGGENDA PERSONALE...
LI SOGNI di Enio 2...
Un folletto bizzarro...
con gli occhi chiusi...
LE ROSE ROSSE SUL SU...
amami...
Dannarsi l’anima cre...
Dolore sulla notte...
Con una stretta di m...
primaverile tempo...
Haiku A casa...
AMARTI...
Non c 'è scappatoia....
Penso al destino...
SCIARADA...
Tra le rive delle no...
Un'ambizione che spa...
Tu...
Paradiso in fiamme...
SUPERBIA......
Ciò che distingue l'...
Il Corpo di Psiche...
Perle di Luna...
IL POETA COLTIV...
Dal diario di una pr...
Prendetevi una pausa...
SOLO MARE...
Ho parlato di voi a ...
MALE INTERIORE...
Animundus...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Di brama nella notte

In quelle notti silenziose
quando il sonno latita
ed i pensieri scorrono in un turbinio
affollando di confusione il mio io
con calma cerco di tranquillizzarmi.


A volte per rassicurare me stessa
cerco una scala di suoni
che divengono carezza e sussurro del vento
che avviino ad un cammino di parole
dirette al cuore delle cose
che si desiderano chiarire.


E’ un arrovellarsi nel trovare la maniera
di cercare di dirimere il dissenso
riproponendo ogni giorno l’eco di un canto
con frecce scoccate dall’arco di cupido
che smuova l’intransigenza
ed alimenti il sentimento
in modo da toccare la radice
di colui a cui sempre porgo la mano
quando viene a cingermi
di brama nella notte.



Share |


Poesia scritta il 24/05/2018 - 08:56
Da Grazia Denaro
Letta n.167 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Molto bella... cercare nel silenzio della notte le cose che alimentano il vero sentimento, per andare oltre la ragione e far parlare solo il cuore. Profonda introspezione mirata a risvegliare le cose positive e belle dell'amore a due! Un bacio Grazia

Margherita Pisano 25/05/2018 - 08:15

--------------------------------------

Lo stato d'animo inquieto della notte che si placa scivolando nell'amore!
Bella

Grazia Giuliani 24/05/2018 - 18:57

--------------------------------------

i pensieri si calmano con l'amore

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 24/05/2018 - 17:38

--------------------------------------

il sonno, la veglia, i pensieri....e poi, l'amore

laisa azzurra 24/05/2018 - 14:36

--------------------------------------

Una splendida ode a morfeo che tutto rigenera.

Antonio Girardi 24/05/2018 - 13:54

--------------------------------------

Poesia sospesa tra sogno e veglia nel sospingersi verso un sentimento stabile. Complimenti e buona giornata.

Paolo Ciraolo 24/05/2018 - 13:47

--------------------------------------

“Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte.”

Francesco Cau 24/05/2018 - 13:31

--------------------------------------

Hai ben descritto, con questo stile incalzante, l'accavallarsu dei pensieri, la crescita esponenziale delle preoccupazioni man mano che ci si inoltra verso il cuore della notte ed il cuore dei problemi. Ben fatto!

Roberto L 24/05/2018 - 13:02

--------------------------------------

La notte è fatta di sogni così reali da sembrare veribe sempre una presenza alimenta il cuore, che altro non desidera che abbracci.

Teresa Peluso 24/05/2018 - 11:10

--------------------------------------

Alimentare il sentimento... questo lo slogan di un amare solido...
*****

Rocco Michele LETTINI 24/05/2018 - 10:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?