Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



mi son concessa di pensare

ho riconosciuto il sogno tra le dita
ed ho tentato, eccome se ho tentato
di districare il groviglio dei tuoi occhi
un figlio, un amore, un padre...non l'ho mai compreso


un'emozione che ritorna da un punto indefinito
intrepida, l'ho catturato
appunti sparsi, spalmati, vibranti nelle giornate di sole
assonnata e protetta tra le tue braccia


mi son concessa di pensare
che ero felice
ho chiuso gli occhi per guardare lontano
e mi sono dimenticata dell’universo


puntuale
ha bussato alla mia porta
rivendicando la tempesta



Share |


Poesia scritta il 13/06/2018 - 20:23
Da laisa azzurra
Letta n.181 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Il cuore va... irrazionale e avvolto dalla magia del sogno!!!
Stupenda, emozionante e si, poi la tempesta!
Ma tesoro tutto ha un senso e tu lo sai! tvb

Margherita Pisano 15/06/2018 - 21:29

--------------------------------------

Piena di sensazioni. Chi è molto sensibile (come chi scrive ora) assapora la vita in modo profondo. Ma non sempre è gioia, purtroppo. Poesia molto bella. Confermo FANTASTICA. Buona giornata.

Massimo Tovagli 15/06/2018 - 07:43

--------------------------------------


Michaela Patricie Zaludova 15/06/2018 - 00:09

--------------------------------------

Grazie poeti, soprattutto per la sensibilità che mi attribuite. Si, sono talmente sensibile ed altruista da rasentare la stupidità, talmente sognatrice e fedele ai miei sentimenti, da mettere io stessa a repentaglio la mia dignità.
Francesco Soda ha scritto in una mia: "quanto amore, troppo amore". Si, sono così, come una bambina, vivo con l'intensità e lo stupore.
Ma la tempesta insegna anche che prima o poi torna il sereno, la tempesta è un fenomeno della natura, quella del cuore è meno gestibile, ma si impara...si impara sempre
si impara, eccome
Un caro abbraccio, buona serata a voi tutti

laisa azzurra 14/06/2018 - 20:38

--------------------------------------

Anime inquinate, abituate alla tempesta, sanno quanto sia dura affrontarla, ma non sono capaci di vivere senza...
Molto bella anche questa, oltre che condivisa. In particolare mi colpisce l'atmosfera avvolgente che sei riuscita a creare. Sempre brava

Roberto L 14/06/2018 - 18:56

--------------------------------------

...nonostante la tempesta concediamoci di vivere...
Il tuo scendere nell'anima, emoziona sempre...
Profondamente ispirata Laisa...
Un abbraccio forte

Grazia Giuliani 14/06/2018 - 17:36

--------------------------------------

Una felice incredibile unione di versi che è simili ad un indelebili tatuaggi, narrata, con grande ispirazione poetica, dalla bravissima nostra Laisa

Francesco Cau 14/06/2018 - 14:34

--------------------------------------

LAISA....Già se non ci sono le tempeste sembra non vivere....Di solito quando è tutto tranquillo si pensa che sia surreale e cerchiamo di svegliarci perche vogliamo la vita spericolata come dice Vasco. Ma quanto è bello essere protetta dalle braccia del proprio amato. Sempre belle le tue poesie

mirella narducci 14/06/2018 - 11:54

--------------------------------------

Emotiva! Molto bella! Complimenti Laisa

Salvatore Rastelli 14/06/2018 - 10:35

--------------------------------------

Una poesia molto profonda, introspettiva, di cui mi hanno colpito in modo particolare i primi versi...
Riconoscere un sogno tra le dita, non è da tutti, tentare poi è di pochi....
Questo è ciò che conta, nulla importa se dopo arriva la tempesta....l'importante è aver vissuto...
Bellissima Laisa...
Ti auguro una buona giornata

PAOLA SALZANO 14/06/2018 - 09:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?