Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL CAPO DI CASA di E...
percezione aurorale ...
NINNA NANNA...
SPOSAMI...
È mattina...
Sconosciute passanti...
Nella stanza n. 3...
Nella sera...
PERCOSSO DALLA VITA...
Riflessioni...
LA SFIDA...
Onda che va verso or...
Cambiamenti...
Un ber piatto de cac...
Senza cielo...
A Te...
Quanto può influire ...
RICAMI DI CIELO...
Distanze...
comprendere gli esse...
Contrasti...
Dolci parole per spi...
MOMENTI DE GAFFES...
Pace a te......
Dall\'alba al tramon...
Senza ispirazione...
Messaggio...
Racconto patafisico...
Una penna che non sc...
Degli occhi il mondo...
PALLIATIVO...
Per un semplice filo...
Distanze...
Livorno 16-09-2017.....
un pensiero...
L'AMORE DRAMMATICO P...
Vieni, Sera...
Turbolenze dell'anim...
PINO DELLA VANVERA...
PER CHI AMA LA ...
Spezzata in due...
Una bambola in dono...
Stasi...
La calunnia...
Vorrei essere l'aria...
L\'EMOZIONE DELLA PO...
Devi reagire...
Io vivo attraverso t...
Quando, un addio...
Rimiro.....
DISSIPAR MALINCONIA...
Un leopardiano Bukow...
Senso...
Matrioske (C)...
LA PENNICHELLA di En...
Impulso avvilito...
Una grossa bugia, de...
Sacco di roma...
Io confesso...
L'azzurro oltre l'os...
Le mie urla rimbomba...
Chi prova gratitudin...
Domani...
Attore...
QUANDO L'AMORE ARRIV...
L\\\'abbraccio dei d...
Dell' Orrore...
RESILIENTE...
AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...
L'UOMO CHE RINASCE O...
La casa degli incont...
AMORE PURO...
Rivoluzione bio ...
Una nonna del tutto ...
L'importanza della p...
Vivere...
Senza parole...
Amore come il mare...
La bava della lumaca...
Di quando ti ho inco...
Sto morendo...
L'esempio...
COME L'ACQUA CALDA...
Algida delusione...
COME UN PASSERO TRA ...
I’ che guardai l’amo...
Di tanto in tanto...
Piccola Falena...
Libero pensatore...
Quando due si amano...
Immagina la tua vita...
Amore è incontrarsi ...
il vero sapere e' ...
Er sommo poveta...
SPECCHIO DELL' ANIMA...
Ai margini...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Eternamente Stanco

Smarrisco pezzi di speranze
da anni disperati.
Anagrammi alcolizzati sul bordo
d'una ragione che mente a se stessa.
Quanto amore ho donato a soavi forme
che le mie mani non hanno mai spogliato.
S'arresta la corsa di un angelo troppo innamorato
e troppo colmo di veleno nelle ossa.
Frantumo parole sullo specchio di quel passato
che, stanco, ma non ancora arreso,
bussa alle porte del mio presente.
Arpa malinconica che stanca il palato,
mastico fili e corde di voce che alla rinfusa
sistemo in polverosi angoli di peccati non assolti.
E scrivo di amori lacerati dal tempo,
scrivo di me sulle rive d'un pianto
che non arresta la corsa.
Brucio i restanti fogli rigurgitando
vecchi giuramenti e promesse bastarde.
Cola l'ultimo anfratto d'inchiostro su dita testimoni
di un'irragionevole arrendevolezza
che ha toccato il fondo.
E nel pozzo di rimpianti rimbombanti
come dadi sulla scacchiera del pathos m'arrendo.
Stanco sono della mia propria forza.


Share |


Poesia scritta il 21/10/2013 - 17:05
Da Salvo Romano
Letta n.510 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Forse la vera forza sta proprio nel coraggio di arrendersi a qualcosa che ineluttabilmente sembra persa in partenza."Dopo" arriverà anche il perdono.Intensa e tormentata!!

Claretta Frau 22/10/2013 - 12:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?