Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L' amore, quello ver...
NARCISO...
ART BAROQUE...
...E non finisce cos...
Le donne sono ROSE...
VINO GENTILE...
CERCO UN CIRCO...
colore...
PER GIAN LUPO...
Persi l'infinito il ...
Pensiero...
Se i secondi, fosser...
Per te...
La magia della sera....
Ogni lacrima ha un c...
Samir...
Dal silenzio al taji...
Chi va e chi viene...
Licata...
Un'esistenza alterna...
COME L'EDERA...
Rumore di passi...
ASCOLTO, LEGGO, SCRI...
Riflessioni seconda ...
Solo per te Luigi...
la Genesi...
Ancora amare...
sei bella...
Sapessi...
Foglie morte...
vedere una Donna...
Insomnia...
LA FOGLIA D\\\'ORO...
RICORDAR L // AUTUNN...
Niente poesia....
I have a dream...
La lontananza tra no...
L'essenza dell'esist...
Fra battiti di cigli...
Cieca e inclemente...
METEO IN TV (io e mi...
Come vorrei......
Pieve Solinga(prima ...
L' ESSENZA...
Se porti il dono so...
Uomo libero,della ca...
Farò un falò...
Sandali...
Perduto l'attimo...
VENT'ANNI...
Ricordati che...
La beffa. Haiku...
TU SEMPLICEMENTE...
È un desiderio...
Ti terrei stretta la...
DI NUOVO TU...(Prima...
Briciole di speranza...
Fotografare...
IL BAMBINO DI IERI...
AMOREVOLI AROMI...
Dormire Sognare Leva...
Pin, Pun, Pan...
MIO DIVINO AMANTE...
LEA E SUA MADRE...
SOLLEVAMI DI PASSIO...
Solamente una ragazz...
Tormento...
Inno all\'amore...
Ai ferri corti...
Il cocktail dell'osc...
Lettere...
c'è stato un tempo...
21 settembre...
Il mondo...
Il vento porterà con...
Vivono nella convinz...
L'attesa...
PURTROPPO...
A CACCIA DI SO...
Niente più tormento...
Il pensiero è la vit...
quell\'unica festa...
La pioggia d'autunno...
Ricordo...
Coscienza...
L\'AMORE NEL SOLE...
IN OGNI TEMPESTA...
Spesso dimentichiamo...
Un infinito andare...
L'uomo dalla bocca s...
Faceva freddo....
Abbiamo la luce nell...
.........FARFALLE......
IL CAPO DI CASA di E...
percezione aurorale ...
NINNA NANNA...
SPOSAMI...
È mattina...
Sconosciute passanti...
Nella stanza n. 3...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il veliero

Scorre il veliero mio lungo il tracciato
che il destino immutabile ha segnato
ed io resto al timone a decretare
una rotta che mai potrò cambiare.


Ruoto le vele, cambio direzione,
e credo d'esser dell'andar padrone,
ma assecondarmi proprio non lo sento,
obbedisce alle onde, ai flutti, al vento.


Lascia una striscia lungo la sua via
ed è uno squarcio di malinconia,
il ponte è carezzato dalla brezza
ch'è solo un soffio antico di tristezza.


I fianchi son battuti dalle onde
quasi ad aprir ferite già profonde,
ed una d'esse d'altre più possente
sembra un grido d'angoscia prepotente.


Il mio veliero segue la sua via
verso un'isola lunge, la Follia,
e passa in mezzo al mare in confusione
sfiorando il golfo di Disperazione.


Vai, mio veliero, dunque dove vuoi,
tu sei padrone, schiavi siamo noi,
credevo comandarti e poi m'accorsi
ch'eran di già decisi i tuoi percorsi.


E dunque nulla d'altro ormai mi resta
che vagare con te nella tempesta
fino a poterci insieme noi acquietare
nella calma auspicata, in fondo al mare.



Share |


Poesia scritta il 08/11/2013 - 09:28
Da Lorenzo Crocetti
Letta n.500 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bella metafora e bella poesia in rima, complimenti mi è piaciuta molto.

Paolo Cangialeoni 24/11/2013 - 08:42

--------------------------------------

Bello lo spunto del vagar alla ricerca di se stessi nel mondo. Trovo le rime in certi versi un pò ''costrette'' quasi cercate, ma nel complesso buono l'intento.

FRANCESCA GUECI 09/11/2013 - 19:22

--------------------------------------

Bel ritmo! per descrivere il percorso non proprio facile della vita.Piaciuta!

Claretta Frau 09/11/2013 - 14:46

--------------------------------------

Bella poesia, m piace molto, forse perchè mi ricorda un po' il mio stile, lo hai simile al mio...comunque veramente bella, complimenti!

Gaio Cincinnato 08/11/2013 - 23:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?