Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ai figli ignoti

L'Italia, ch'è il paese degli artisti,
non sa che molti figli si sacrificano
per darle gloria e tanta dignità
e restano in totale oscurità.


Lor sono ignoti non come i caduti
che han dato la lor vita combattendo,
ma sconosciuti che hanno dato l'anima
vivendo come meglio han ritenuto.


Un uomo non può vivere due volte
su questa Terra che non ha pietà,
ma solo il suo ricordo può rivivere
per quello che lui fece quando visse.


Di tutti quelli che non hanno nome
non ci sarà ricordo dopo morti,
anche se lasciano all'Italia il cuore
e quanto nella vita hanno operato.


C'è chi ha fatto il pittor, ma senza vanto,
c'è chi ha composto musica e poesie
senza volere lode né successo
e lasciando nel buio tutto quanto.


Così l'Italia perde chi la canta
e piange i figli ch'ella ha sconosciuto,
ma loro restan grandi, più dei grandi,
perché hanno sempre dato e mai avuto.



Share |


Poesia scritta il 01/03/2014 - 18:45
Da Giuseppe Vita
Letta n.733 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Oggigiorno questa piaga sociale va sempre più crescendo né c'è chi possa prendere provvedimenti. I figli ignoti non parlano né in vita né dopo morti.

Giuseppe Vita 20/04/2017 - 05:00

--------------------------------------

Questa poesia vuole essere di biasimo per il sistema sociale italiano. Gli artisti, i musicisti, i poeti che si sacrificano per rendere all'Italia onore e dignità restano nel dimenticatoio come figli ignoti. Ciò comporta la perdita dei nostri valori ed ancor più il mancato rispetto verso chi ha sempre dato al suo Paese senza mai volere né avere niente.

Giuseppe Vita 20/04/2017 - 04:57

--------------------------------------

È bellissima! Non so perché ma oltre alla tristezza nel ricordare ciò che oggigiorno offre l' Italia, un sorriso grazie all'ultima strofa mi è venuto! Sono d'accordo con quanto hai scritto, mi ricorda quella elegia di Gray, che adoro tra parentesi!

Giacomo Rossi 05/03/2014 - 16:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?