Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Notte

Non voglio più sentire questo infinito tramonto
Un'anima non conosce che il suo riflesso
E' più facile continuare ad annegare
Che nuotare contro la corrente
Nell'eterno conflitto tra nota e parola
Il domani è servo del tuo fantasma


Steso sotto un cielo improvvisato
Aereoplani a caccia di stelle
Il nero lascia spazio al blu
Steso tra linee di sabbia e rosse orchidee
Dando essenza a ciò che non è mai stato,
Mi ricorderò di te


Con tanto più fragore le nostre bocche tacciono
Tanto più silenziosamente cadiamo giù
Nella lenta dissolvenza di ogni colore
dal nostro disegno d'artista
Fatto di sorrisi senza volto e occasioni di gioventù
Gomma e cielo, promesse e sogni, come nuvole:
inconsistenti viandanti


Forse un giorno tutto questo finirà
Forse un giorno saremo liberi da noi stessi
E tutte le lacrime che abbiamo paura di mostrare
ora piovono dentro, creano una tempesta
costringendola alla prigionia.
Il domani ci costringe all'addio


Steso sotto un cielo improvvisato
Aereoplani a caccia di stelle
Il nero lascia spazio al blu
Steso tra linee di sabbia e rosse orchidee
Dando essenza a ciò che non è mai stato,
Mi ricorderò di te
.



Share |


Poesia scritta il 11/12/2010 - 00:53
Da Alex Sbaraglia
Letta n.729 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?