Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A matàss\' ( La matassa )

Chiù l' sproggh'
chiù l' 'mbroggh'
a matass' da vita mèi'.


Par't' semb' ca
l' stev' sprugghiànn'
e po' m_accorg' ca
l' stev' 'mbrugghiànn'.


Accumìnz' n_ata vót'
ca pacienz' ca Dii' vòt'
e iàmm' propi' dachep'
pacca mo c' stev' ca chep'
ma chiù cerch' d' l' sprugghiè
e chiù s' 'mbroggh't', nun sacc' p'cché.


Ma nun s' sproggh't méi'
sta matass' da vita mèi'?


Traduzione:


Più la sbroglio
più la imbroglio
la matassa della vita mia.


Pare sempre che
la sto sbrogliando
e poi m'accorgo che
la sto imbrogliando.


Incomincio un'altra volta
con la pazienza che Dio vuole
e dai proprio daccapo
sembra che ora ci sto con la testa
ma più cerco di sbrogliarla
e più s'imbroglia, non so perché..


Ma non si sbroglia mai
la matassa della vita mia?



Share |


Poesia scritta il 09/05/2014 - 21:46
Da Mario Bruno Ciancia
Letta n.693 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Col tuo vernacolo hai fatto capire quanto la vita sia intrigata per noi umani che, pur impegnandoci tanto per renderla libera da ogni disavventura, non riusciamo mai a risolvere niente. Piaciuta ed apprezzata. Un saluto!

Giuseppe Vita 29/08/2014 - 12:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?