Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Verso d'amore...
Nel petto un cuore.....
L\'INFAMIA SE RIPETE...
Così Sia...
Il cosmonauta...
Chiamami...
quando mi immergo......
Per me....
Io e te...
IL MONDO CHE VORREI...
USA E GETTA...
HIROSHIMA...
Attesa creativa...
Cieli di sabbia...
a metà del pozzo...
La “Blum”...
Il tuo nome...
ALDA MERINI (acrosti...
La goccia...
Il Cambiamento...
Le guerre...
ANNIVERSARIO di Enio...
Che me succede ?...
Su Charlie Chaplin...
Una prigione invisib...
Vado a dormire...
L'Infinito...
Voglio una vita dive...
Mera poesia 2....
Credere in se stessi...
Maarrakesch...
Sinfonie di Primaver...
OLTRE LO SGUARDO...
PRIMI AMORI...
Gli uomini cedono al...
CHIMICA PROFONDA...
I sogni ci rapiscono...
PRENDITI CURA DI ME...
Acqua passata...
Artista...
La dieta 2...
Il merlo...
QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dis-incanto

Gelide e inaspettate arrivarono le mani del tempo
a raccogliere la tua remota e pura essenza
ed io restai immobile
da una vicina umida finestra
ad attendere l'estrema ultima scelta del fato.
Osservasti la mia ombra cadere
come il nero inchiostro che adesso incide questi segreti versi
Prigione dei miei silenzi
labile velo dei tuoi in-compiuti sbagli
momentaneo conforto per i miei sospirati pianti.
Incurante la notte
Emise il suo affannoso respiro
come tardo, ferito, malato fu il battito del tuo fragile cuore.
Ancora una volta
immobile restai a quella finestra
contorno di mille illuse speranze
Poesia di rumorose piogge e tempeste
Ma il sonno divorò il pianto e fu allora che ti vidi, li eri
nelle indelebili polverose sabbie di confinati e vissuti ricordi.
Ai miei lucidi meravigliati occhi
apparvi
nell'amaro disincanto di un ineterno sogno.
Mi sorrisi, senza lamenti, senza affanni o soffocate angosce,
Rivestita della più pura e candida luce, la stessa che i tuoi stanchi occhi non poterono osservare.
Mi abbracciasti come solo tu sapevi fare, e mi dissi col tuo cadente parlare:
Nonna sta bene...


Daniele Ciarlo



Share |


Poesia scritta il 03/07/2014 - 12:19
Da Daniele ciarlo
Letta n.355 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


L'affetto per la nonna sgorgato con un cuor che ancor piange la sua sentita assenza. Una poesia di passione... Stupenda.

Rocco Michele LETTINI 04/07/2014 - 06:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?