Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
Cartagine...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ONORE a Persone vissute per creare

Vita trascorsa e dispersa tra ingranaggi,
cammes, intelligenze d’artificio e alberi
dove non proteggono nidi alcuna foglia.
Amare macchine operose, gelide d’acciaio
e confondere il caldo di un attrito
col calore che pulsa e freme al tuo sospiro.


Ora in acquiescenza, come dire: Pensionato,
ti aggiri spesso attorno a quelle mura
alla ricerca di un qualcosa che non trovi
perso nel tuo niente che t’avvolge e stringe.


Una manciata di soldi dal comodino colmo
scaldano il tuo fianco, per ricordarti all’alba
il freddo resto che ti manca e non si compra.


Rimane una colpevole amarezza. Solo ora,
scoprire di aver amato in realtà l’Essenza
in quelle macchine dementi, donata per essere
Respiro da Persone orgogliose solo di riuscire.


Valori distratti, forse, come fossero scontati:
Intelligenze e lavoro, entusiasmi e delusioni
nel tempo che dimentica il suo fluire assieme,
presenti una vita intera al tuo fianco. Assente.



Share |


Poesia scritta il 03/07/2014 - 16:11
Da giampietro corvi c.
Letta n.315 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Quando si fa un bilancio della propria vita sembra che il peso non sia mai equo
quello che conta davvero è guardare avanti e cercare di godere al meglio di ogni attimo che la vita ancora ci regala,forse cominceremo proprio oggi a godere delle piccole cose non tralasciando niente. ciao Giampietro

Claretta Frau 05/07/2014 - 22:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?