Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Illogica tenzone...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...
Fragili promesse...
immigrato...
E poi…....
Fateve 'na risata !...
La frutta...
LA PORTA...
Come un fior di ninf...
Risoluzioni...
Pulcini...
Giungono messaggi da...
Madeleine...
Le ribelle....
Il Genio della Lampa...
Dolce sentire...
Le nostre opere...
L’autentico respiro ...
Cowboy...
SELVAGGIO O DOLC...
Nel linguaggio ci so...
Energia Musicale...
teorema...
Pianoforte...
La scatolina di latt...
IL DESTINO UNA SERA...
GAIA LA TERRA...
Forse poesie... (La ...
Croazia...
Tra le nebbie di un ...
Guerre di pace...
Gli abbracci sono le...
UNA LACRIMA...
I want...
I RAGAZZI DEL SOLE (...
Un istante...
Sognando...
Scent of you...
Rifiorirà il ciliegi...
La falena...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Almanacco estivo

Già su cafarnao
di albini bruni e ambrati
rovente picchia il sole:
chi cerca fuoco, chi ombre.
Oh i giochi edili dei fanciulli
intenti a mimetizzare buche
o a fortificare torri e mura
all'assalto del fiotto lieve!
Più traffico nel canale siculo:
barcacce o gommoni stipati
di afrofuggitivi speranzosi
approdano o sventurati affondano!
Là dove non c'è borboglio d'acqua
tra mandorli ulivi e querce
un iniziatico frinire di cicale
turba l'aria che tace;
fruscii ratti di serpi
tra sterpi e roggi rovi
in campestri silenzi
risuonano e mettono paura;
filari di vitigni ramati
infoltiti da trame di tralicci
fruttificano su colli e pendii;
da bica a bica un via vai
di frenetiche formiche
tra sottopassaggi e ponti si consuma;
gronda sudore nei campi l'uomo
in opra attardato tra secchi solchi.
Barbagliano vetri di case desolate
come gibigiane al dardeggio
di fasci di raggi di luce;
da asfalto di catrame e pece
alza i suoi fumi fatamorgana.
Sulla ripa, vicino al rio
quando più alto sarà il sole
all'ombra di pioppi e platini
si andrà a cercare vento
frescura e silvani effluvi.
S'imbrunirà prima della luna
sul mare azzurro e calmo
l'argenteo placido tramonto
nell'apoteosi del dì passato.
Chissà se morte,vacanziera,
soffrendo eccessi di caldo
a sorpresa non decida
di andarsene in ferie
o se avvistando spaventapasseri
atterrita non si dia alla fuga.
Nell'arrovento d'aria dei meriggi
madre forse ancor più fresca
starai accanto al tuo sposo
nell'ipogeo sotto i cipressi..


Share |


Poesia scritta il 18/07/2014 - 09:43
Da Angelo Michele Cozza
Letta n.347 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?