Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

InutilitÓ...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Pi¨ di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittÓ...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

le cicale

Quando
gli infuocati raggi invitano
al riposo pomeridiano


s'inebrino di canto le cicale
e il loro cantare a dispiegate gole
par segare i raggi fulgidi del sole.


Nutrite solo d'aria e di rugiada
Baccanti astemie, riempiono di strida
l'estate, il bosco, l'albero e la strada.


E quando il loro frinire tace o si dirada
l'aria appare come vuota, nuda
Ŕ la campagna e il sole sembra
che a vuoto intorno cada.


A voi bionde cicale
amanti dell'afa e del sole
che l'estate cantate
a dispiegate gole


sia lode per il vostro inno giocondo
che par dica
che la gioia non Ŕ morta nel mondo.



Share |


Poesia scritta il 20/07/2014 - 15:39
Da loretta margherita citarei
Letta n.430 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un inno gioioso estivo in rima assolutamente gradevole. C'Ŕ bisogno di positivitÓ. Piaciutissima.

Antonio GARGANESE 28/07/2014 - 14:20

--------------------------------------

Molto bella la natura ci sorprende sempre con le voci e i suoi colori , me li hai fatti sentire,brava.

genoveffa 2 frau 21/07/2014 - 22:38

--------------------------------------

Io vivo in campagna, il canto delle cicale e' la voce dell'estate...quanto mi piace...l'estate, il caldo, e...questa tua bella dedica alle cicale!!

Teresa Pisano 21/07/2014 - 16:27

--------------------------------------

Adoro la figura della cicala che col suo canto allieta il tempo d'estate. Bella composizione complimenti!

Nefer . 21/07/2014 - 05:53

--------------------------------------

Belle immagini della calda estate... mi Ŕ sembrato di sentirle, le tue cicale !

Brava mitica Lor !


Paola Collura 20/07/2014 - 23:07

--------------------------------------

La melodia dell'estate in un concerto tutto da plaudire...

Rocco Michele LETTINI 20/07/2014 - 21:48

--------------------------------------

Da una romantica ed attenta osservatrice della natura non poteva non venir fuori un inno alla cicala che, contrariamente al cicaleccio delle folle inutili, svolge una funzione utile e piacevole. Buona serata poetessa!

Salvatore Linguanti 20/07/2014 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?