Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

le cicale

Quando
gli infuocati raggi invitano
al riposo pomeridiano


s'inebrino di canto le cicale
e il loro cantare a dispiegate gole
par segare i raggi fulgidi del sole.


Nutrite solo d'aria e di rugiada
Baccanti astemie, riempiono di strida
l'estate, il bosco, l'albero e la strada.


E quando il loro frinire tace o si dirada
l'aria appare come vuota, nuda
è la campagna e il sole sembra
che a vuoto intorno cada.


A voi bionde cicale
amanti dell'afa e del sole
che l'estate cantate
a dispiegate gole


sia lode per il vostro inno giocondo
che par dica
che la gioia non è morta nel mondo.



Share |


Poesia scritta il 20/07/2014 - 15:39
Da loretta margherita citarei
Letta n.471 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un inno gioioso estivo in rima assolutamente gradevole. C'è bisogno di positività. Piaciutissima.

Antonio GARGANESE 28/07/2014 - 14:20

--------------------------------------

Molto bella la natura ci sorprende sempre con le voci e i suoi colori , me li hai fatti sentire,brava.

genoveffa 2 frau 21/07/2014 - 22:38

--------------------------------------

Io vivo in campagna, il canto delle cicale e' la voce dell'estate...quanto mi piace...l'estate, il caldo, e...questa tua bella dedica alle cicale!!

Teresa Pisano 21/07/2014 - 16:27

--------------------------------------

Adoro la figura della cicala che col suo canto allieta il tempo d'estate. Bella composizione complimenti!

Nefer . 21/07/2014 - 05:53

--------------------------------------

Belle immagini della calda estate... mi è sembrato di sentirle, le tue cicale !

Brava mitica Lor !


Paola Collura 20/07/2014 - 23:07

--------------------------------------

La melodia dell'estate in un concerto tutto da plaudire...

Rocco Michele LETTINI 20/07/2014 - 21:48

--------------------------------------

Da una romantica ed attenta osservatrice della natura non poteva non venir fuori un inno alla cicala che, contrariamente al cicaleccio delle folle inutili, svolge una funzione utile e piacevole. Buona serata poetessa!

Salvatore Linguanti 20/07/2014 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?