Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...
e dimenticare...
Imparare dalla sempl...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tocco Lieve del Vento

Un fuoco fatuo nel cielo
prende il sole di soppiatto,
oscilla un pendolo
che tintinna nell'aria estiva.


Una dolce armonia celeste
si insinua nei volti scarlatti
lasciati a scavare
nelle insenature del tempo.


Il vecchio pescatore
raccoglie le reti, con cui,
anche oggi, ha pescato
uomini di cenere.


Una fiaba colorata appesa
sul muro della casa
in cui dimora la bambina
dagli occhi di neve.


Quei beati ricordi di un’infanzia
trascorsa con i fiori
ad abbellire case
con rivoli di scartoffie.


Quanti fiumi di sorrisi
stanziano nel verde prato,
portando a noi la vera natura
che giaceva sepolta
all’ombra di un cipresso.


In mezzo a queste rose
è il tocco lieve del vento
che addolcisce
il nostro abbandonarci
a nuova nascita.



Share |


Poesia scritta il 31/07/2014 - 19:00
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.525 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie Genoveffa!

Lorenzo Arcaleni 02/08/2014 - 09:46

--------------------------------------

Ricordi di un amore fanciullo,,bellissima ben decantata la rinascita di un amore consapevole,maturo,complimenti Lorenzo

genoveffa 2 frau 02/08/2014 - 08:37

--------------------------------------

Ti ringrazio Nefer!

Lorenzo Arcaleni 01/08/2014 - 23:32

--------------------------------------

Bellissime immagini.I tuoi versi sembrano quasi un dipinto.Complimenti!

Nefer . 01/08/2014 - 22:29

--------------------------------------

Ti ringrazio Rocco :)

Lorenzo Arcaleni 01/08/2014 - 18:27

--------------------------------------

Hai decantato mirabilmente l'alba di un amore... Quartine d'immenso...

Rocco Michele LETTINI 01/08/2014 - 18:23

--------------------------------------

Grazie Auro :)

Lorenzo Arcaleni 01/08/2014 - 10:26

--------------------------------------

Ottimamente descritta la frescura di un nuovo amore...

Auro Lezzi 01/08/2014 - 07:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?