Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Disillusione

Quando ero bimba rincorrevo farfalle
correndo felice nel prato fiorito
e al maggiolino sulle mie spalle
soffiavo dolcezza con piacere infinito.


E come le favole della mia nonna
io ci credevo nel mondo dei sogni
e anche cresciuta e quasi già donna
serena affrontavo della vita i bisogni


aspettando fremente il vero amore
nella certezza del suo divenire
fantasticando a volte per ore
e pensar per passione poter morire.


Il principe azzurro venne un bel giorno
con il suo charme e le sue carezze
e senza guardarmi neppure intorno
il mio cuore seguì le sue certezze.


Fu breve il momento di felicità
e nei sui occhi non c’era più affetto
in lui più non vidi complicità
anche se disse che mi avrebbe protetto


e fu così che mi trovai sulla strada
a far l’amore per professione
in mezzo a un campo o in una contrada
con dentro lo strazio e l’umiliazione


e di prender le botte aver la paura
ma in fondo in fondo tanto coraggio
perché cambiar vita sono sicura
e lontano fuggire da questo oltraggio.


Tra i tanti volti a cui dono calore
forse qualcuno sa ascoltar la mia storia
e con la forza di tutto il suo amore
saprà cancellar questa triste memoria.



Share |


Poesia scritta il 16/08/2014 - 11:02
Da Giovanni Facchetti
Letta n.413 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Quanta tristezza in questi profondi versi abilmente composti. Condivisa nel contenuto e nella forma. Complimenti!!!

Marina Assanti 18/08/2014 - 15:44

--------------------------------------

Una triste realtà mi spiace per i sogni spezzati di quella bimba,tragica e reale,

genoveffa 2 frau 18/08/2014 - 00:43

--------------------------------------

Per il mio lavoro di Assistente Sociale in periferie ricche solo di squallore, ne ho conosciute, da vicino, di prostitute!...Ne ricordo che avevano l'anima infinitamente più pura di certe apparenti nobildonne che solo per una maggiore ricchezza si prostituiscono...mentre in loro abbondava solo la disperazione, e un amore senza più nessun appoggio per creature ancora più fragili...
Persone che spesso, sì, meriterebbero un vero, grande amore... sì, proprio loro. Ad una riuscii a farlo incontrare. E' uno dei ricordi più confortanti della mia vita.

Vera Lezzi 17/08/2014 - 17:25

--------------------------------------

UN RIMPIANGERE IL PASSATO CHE MI RATTRISTA...QUANRTINE D'INTENSO...

Rocco Michele LETTINI 16/08/2014 - 22:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?