Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Disillusione

Quando ero bimba rincorrevo farfalle
correndo felice nel prato fiorito
e al maggiolino sulle mie spalle
soffiavo dolcezza con piacere infinito.


E come le favole della mia nonna
io ci credevo nel mondo dei sogni
e anche cresciuta e quasi già donna
serena affrontavo della vita i bisogni


aspettando fremente il vero amore
nella certezza del suo divenire
fantasticando a volte per ore
e pensar per passione poter morire.


Il principe azzurro venne un bel giorno
con il suo charme e le sue carezze
e senza guardarmi neppure intorno
il mio cuore seguì le sue certezze.


Fu breve il momento di felicità
e nei sui occhi non c’era più affetto
in lui più non vidi complicità
anche se disse che mi avrebbe protetto


e fu così che mi trovai sulla strada
a far l’amore per professione
in mezzo a un campo o in una contrada
con dentro lo strazio e l’umiliazione


e di prender le botte aver la paura
ma in fondo in fondo tanto coraggio
perché cambiar vita sono sicura
e lontano fuggire da questo oltraggio.


Tra i tanti volti a cui dono calore
forse qualcuno sa ascoltar la mia storia
e con la forza di tutto il suo amore
saprà cancellar questa triste memoria.



Share |


Poesia scritta il 16/08/2014 - 11:02
Da Giovanni Facchetti
Letta n.378 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Quanta tristezza in questi profondi versi abilmente composti. Condivisa nel contenuto e nella forma. Complimenti!!!

Marina Assanti 18/08/2014 - 15:44

--------------------------------------

Una triste realtà mi spiace per i sogni spezzati di quella bimba,tragica e reale,

genoveffa 2 frau 18/08/2014 - 00:43

--------------------------------------

Per il mio lavoro di Assistente Sociale in periferie ricche solo di squallore, ne ho conosciute, da vicino, di prostitute!...Ne ricordo che avevano l'anima infinitamente più pura di certe apparenti nobildonne che solo per una maggiore ricchezza si prostituiscono...mentre in loro abbondava solo la disperazione, e un amore senza più nessun appoggio per creature ancora più fragili...
Persone che spesso, sì, meriterebbero un vero, grande amore... sì, proprio loro. Ad una riuscii a farlo incontrare. E' uno dei ricordi più confortanti della mia vita.

Vera Lezzi 17/08/2014 - 17:25

--------------------------------------

UN RIMPIANGERE IL PASSATO CHE MI RATTRISTA...QUANRTINE D'INTENSO...

Rocco Michele LETTINI 16/08/2014 - 22:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?