Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dorme la mia Mente

Uno sprazzo di sole
s’impone fra le nubi
mentre il treno arranca
sostando alla stazione.


Il marciapiede è nudo,
pochi i passeggeri,
che salgono, che scendono
senza turbar la stasi
che veglia adesso,
il cuore …


Dorme la mia mente
fra rimbalzi di pensiero.
Soccombe l’ansia, ora straniera,
al tossico viavai di questa vita
dai contorni inquieti
sempre più evanescenti …


Marina Assanti
scritta in treno in sosta a
Mestre, il 14.7.2014



Share |


Poesia scritta il 19/08/2014 - 13:02
Da Marina Assanti
Letta n.489 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie, Giuseppe, per il gradito commento.
Un caro saluto a te,
Marina

Marina Assanti 12/09/2014 - 10:43

--------------------------------------

È qualcosa che tutti noi abbiamo dentro: il tran tran quotidiano, e al momento giusto lo esterniamo , come hai fatto tu, Marina! Molto piaciuta, un saluto!

Giuseppe Vita 12/09/2014 - 09:12

--------------------------------------

Sempre con l'aiuto del cuore. Grazie infinite, Salvo, per lo splendido commento. Un caro saluto, buona serata, Marina!

Marina Assanti 22/08/2014 - 18:05

--------------------------------------

Immagini che la mente immagazzina per riproporle, al momento più opportuno, ricche di profondi significati interiori. Una mente che riposa, ma registra, forse anche con l'aiuto del cuore.
Un saluto Marina, Salvo.

Salvatore Linguanti 22/08/2014 - 17:57

--------------------------------------

Grazie, Auro, gentilissimo. Ciao

Marina Assanti 20/08/2014 - 17:40

--------------------------------------

Marinè, ti comunico qui che la redazione pensa che la famosa anomalia a "la vita nova" sia dovuta ad una modifica fatta successivamente alla pubblicazione...Te l'avrei detto in messaggio privato, senza inquinare i commenti...Ciauuu

Auro Lezzi 20/08/2014 - 17:14

--------------------------------------

Grazie infinite, Chiara, per il tuo dolcissimo, immeritato commento. Un carissimo saluto, a presto, Marina

Marina Assanti 20/08/2014 - 14:15

--------------------------------------

Anche da una sosta in treno e una riflessione riesci a far nascere delle perle di poesia!

Chiara B. 20/08/2014 - 13:51

--------------------------------------

Quanto scrivi succede anche a me leggendo te, Auro ... grazie infinite per le tue sentite, apprezzate parole. Sensazioni condivise. Serena giornata a te, Marina

Marina Assanti 20/08/2014 - 11:06

--------------------------------------

Quanta saggezza nelle tue calde parole, Vera, grazie di cuore per avermele lasciate. Serena giornata a te, a rileggerti, Marina

Marina Assanti 20/08/2014 - 11:03

--------------------------------------

In ogni tuo scritto riesci a comunicare il tuo palpitar di tempie...E le mie seguono così spesso i tuoi battiti...Qui se sente anche l'ansimar della locomotiva...Sembra che tu sia in uno di quei trenini senza energia elettrica d'un tempo....

Auro Lezzi 20/08/2014 - 09:27

--------------------------------------

L'ho appena scritto ad un nostro Amico: "Il bello del Cielo sempre va visto dietro le nuvole"...Con affetto lo dico anche a te, Marina: poiché le nuvole spesso non mancano, ma il come le sappiamo guardare sempre da NOI dipende! Una iniezione di Fede al giorno, tutti i mali toglie d'attorno!...BUONA GIORNATA. Vera

Vera Lezzi 20/08/2014 - 09:21

--------------------------------------

Grazie per la tua costante, gentilissima presenza, Genoveffa. In treno, di solito leggo, ma mi è capitato anche di scrivere ... come questa volta Serena notte a te, ciao Marina

Marina Assanti 20/08/2014 - 01:15

--------------------------------------

Sempre generosissimo, Rocco, con le mie piccoline. Ti ringrazio di cuore, serena notte a te, ciao, Marina

Marina Assanti 20/08/2014 - 01:12

--------------------------------------

Bello questo treno che ha permesso alla mente di vagar tranquilla a poetar ,deliziosa,brava come sempre MARINA,serena notte

genoveffa 2 frau 19/08/2014 - 23:24

--------------------------------------

Sosta in treno tra pensieri che carambolano tra le sponde de la vita non risparmiando inquietudine e velenosa quotidianità... Profondo ed eccelso verseggio Marina... IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA NOTTE

Rocco Michele LETTINI 19/08/2014 - 22:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?