Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Invocazione

Oh, mio Dio ti prego ascolta
Il cuor mio ti verso innanzi
Ora a te io chiedo forza
e che asciughi tutti i pianti.


Questa terra ormai stanca
non riesce a riposare
Il tuo amor, quanto ci manca
in mezzo a tutto questo male.


questi uomini potenti
che potenza più non hanno
che governano le genti
arrecando solo danno


Sembran quasi impotenti
dinnanzi a tutto il gran terrore
che come furiosi venti
di violenza e di dolore


Stanno imperversando adesso
sulle vite di indifesi
che oramai sempre più spesso
dalla morte vengon presi.


Non è giusto, non ci credo
io non voglio più pensare,
a quel mal che non ha freno
e nessuno sà fermare.


Sono segni, sarà il tempo
Che la Tua Parola avvisa
Che sia giunto il momento,
che la fine sia vicina?


Forse adesso è propio l'ora
che Tu agisca caro Padre,
ma per quanti giorni ancora
riuscirai a sopportare?


Perchè so che tu oh Padre
come noi hai il desiderio,
dalla terra d' estirpare
tutto quel chè deleterio.


Poni dentro ai cuor il bene,
la tua pura conoscenza
mostra al mondo il tuo volere,
fà sentir la tua presenza.


Possa la tua luce immensa
rifulgiar sulle persone,
ogni tua pecora persa
ritornar al Gran Pastore.


Venga presto questo Regno
a ridar speranza e amore,
anche se non sono degno
io ti prego con fervore.



Share |


Poesia scritta il 23/08/2014 - 00:18
Da Giuseppe Aiello
Letta n.431 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ciò che più ci fa sentire spesso smarriti, non è forse tanto la lotta tra bene e male che ci viene richiesta, quanto la sua durata. Sì, è tanto il tempo che occorre per farlo trionfare liberamente, consapevolmente il bene. E tanta la fatica, tanti i sacrifici che la sua preziosità e profondità reclamano.

Vera Lezzi 24/08/2014 - 10:12

--------------------------------------

MI unisco alla tua preghiera GIUSEPPE, con la speranza che le pecorelle smarrite possano ritrovare la via della speranza , dell'amore e della fratellanza .ACCORATA OPERA,molto apprezzata.

genoveffa 2 frau 24/08/2014 - 01:01

--------------------------------------

Invocazione firmata con amore... Eccelso poetar....

Rocco Michele LETTINI 23/08/2014 - 20:28

--------------------------------------

Un desiderio di pace, di giustizia e di vera umanità che condivido. Anche se debbo dire che la storia dell'uomo è stata sempre disseminata da fatti che hanno avuto poco di umano. Certamente non per colpa di Dio, ma proprio per la libertà dell'uomo di operare le proprie scelte. In ogni caso, avvertire la presenza delle ingiustizie e della disumanità, conferma che il bene rappresentato da Dio non è solo una esigenza, ma una realtà a cui bisogna aspirare. Comunque, un argomento non esauribile in così poche parole.

Salvatore Linguanti 23/08/2014 - 19:43

--------------------------------------

E' un discorso sicuramente lungo e complesso, Giuseppe. Anch'io invoco Dio, ma perché illumini i cuori dove vive il buio della violenza, dell'odio cieco. Anch'io Lo prego. L'uomo ha bisogno di Dio per vivere rettamente e nell'amore. Grazie per avermi così esaurientemente espresso il tuo pensiero e per aver postato questa sentita, accorata invocazione. Ciao, a rileggerti!!

Marina Assanti 23/08/2014 - 19:25

--------------------------------------

Mi unisco anch'io alla Tua intensa e sentita preghiera, Giuseppe.Grazie per averla pubblicata.

Paola Collura 23/08/2014 - 18:23

--------------------------------------

... A posto, come doveva essere all'origine.
Il tempo necessario per risolvere alcune contese celesti e dare risposta a domande di importanza universale è passato e abbiamo visto largamente che l' uomo ha dominato l' uomo a suo danno.
Solo un governo teocratico può realmente dare sollievo ai problemi del mondo e Dio desidera più di tutto riportare il Suo governo qui sulla terra, come ora è nei luoghi celesti.
Scusa ma dovevo difendere il mio pensiero su certi argomenti.

Felice sempre di leggerti,
Ti lascio un abbraccio.


Giuseppe Aiello 23/08/2014 - 17:45

--------------------------------------

Grazie cara Marina per la tua vicinanza.
Rispetto il tuo pensiero anche se in piccola parte non posso dire di condividerlo;
Questo perchè la mia non è la fede della povera credulità, nè il credere di chi nutre speranze vane o basate su frivole storie.
Io credo fermamente in ciò che scrivo perchè è il frutto di un attento studio della Parola di Dio e della Sua personalità.
Sò che esiste un Creatore e che ha progettato tutto quello che esiste con un scopo.
Il Suo proposito ha subito un cambio di rotta propio a causa del libero arbitrio di cui così amorevolmente ci ha dotati. Perchè voleva che lo servissimo spinti dalla riconoscenza e l'amore, e non come semplici automi o robot.
Quindi in questo senso Dio ci ha elevati e distinti dalla creazione animale rendendoci simili a lui; siamo i soli ad avere un senso spirituale della vita e a mostrate sentimenti come amore, giustizia. Sicuramente questa non è la sede per simile argomentare, ma, per concludere, presto verrà per rimettere tutto...

Giuseppe Aiello 23/08/2014 - 17:40

--------------------------------------

Con fervore sicuramente. Non sarà Dio a risolvere i problemi del Mondo, Giuseppe. E' l'uomo, dotato pure del libero arbitrio, a doverlo cercare nel suo cuore, ricordando la Parola di Gesù. E' l'uomo a dover dire: basta!! Basta a tutto questo orrore. Basta!!! Dio è costantemente presente in ognuno di noi ... solo i malvagi l'hanno allontanato.
Forte, sofferta e accorata questa tua invocazione, quasi una supplica, cui mi unisco anch'io. Bravo, Giuseppe, serena giornata a te, Marina!

Marina Assanti 23/08/2014 - 16:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?