Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Ombre

Guardando l’infinito
Rivedo il passato
Vivo il presente
Resta tutto indefinito.


La luce abbaglia
Amo il soffuso
Resto incredulo
Non vinco una battaglia.


Godo dell’immensità
Gioisco per il creato
Ho paura dell’ignominia
Soffro la crudeltà.


Qello che sono non volevo esserlo
Quello che volevo non posso averlo.



Share |


Poesia scritta il 31/08/2014 - 11:30
Da Romualdo Guida
Letta n.595 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Sono dubbi che si fanno sentire in ognuno di noi incapaci di conoscere la verità. La prima strofa mi è piaciuta di più, in quanto ritieni indefinito il tutto. Infatti l'infinito ha un origine , ma non ha fine. L'indefinito non ha origine né fine. Molto originale questa tua poesia. Bravo, un saluto!

Giuseppe Vita 06/10/2014 - 08:06

--------------------------------------

Qello che sono non volevo esserlo
Quello che volevo non posso averlo...

Quel che è stato è stato...
Puoi sempre essere come vuoi e per come Sei e desiderare quello che volevi o che vorrai.
La vita è un continuo divenire...
Spero di non aver fatto confusione...
Comunque è una bella poesia, molto sentita!


Paola Collura 01/09/2014 - 11:09

--------------------------------------

In riferimento al destino, quel che intendevo dire, è che spesso le nostre scelte non sono del tutto "libere", abbiamo delle responsabilità, dei limiti. Ci possono accadere incidenti, possiamo ammalarci, noi o chi ci è vicino ... e in questi casi il destino non ha un peso lieve sulle nostre decisioni. Solo questo volevo puntualizzare. Io non sono una fatalista e credo si debba sempre guardare avanti, pur rammaricandosi ... buona serata, Marina

Marina Assanti 31/08/2014 - 20:29

--------------------------------------

Grazie a tutti.
Il destino, credo che influenzi minimamente la linea della vita. Sono le scelte che ci condannano o ci assolvono. Comunque vada il tracciato lo facciamo noi ed è bello lo stesso anche se con qualche rammarico...

Romualdo Guida 31/08/2014 - 19:57

--------------------------------------

Amara. Ma chi non desidera ciò che non può avere ed è ciò che, in fondo, lo ha portato ad essere il destino e non solo il suo libero arbitrio?? Coraggio!!! Un saluto, Marina

Marina Assanti 31/08/2014 - 17:56

--------------------------------------

UN DISTICO DI CHIUSA CHE SCRIVE LE PAROLE DEL TUO ANIMO.

Rocco Michele LETTINI 31/08/2014 - 14:38

--------------------------------------

Siamo tutti in confusione grande...Aiutiamoci, vicendevolmente, a trovare -nonostante tutto- senso e luce...serenità e generosità di pensieri, sentimenti, azioni. Vera

Vera Lezzi 31/08/2014 - 14:24

--------------------------------------

Molto piaciuta.
Una poesia che fa riflettere,
molto attuale.
Complimenti.

Mario Bruno Ciancia 31/08/2014 - 12:37

--------------------------------------

UN grande dilemma, vorremmo essere cio' che non siamo e viceversa, ormai il disagio,l'insoddisfazione è sempre più crescente,ci confortano le gioie che la nostra Fede e il CREATO ci offrono,OPERA
intensa e profonda di contenuto,PIACIUTA
bravo ROMUALDO

genoveffa 2 frau 31/08/2014 - 12:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?