Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio sentire di do...
orizzonti...
IL mio compleanno...
Memorie...
Luci...
NATALE...
urlo muto...
L’ARENA DEL TORERO E...
Verso l'onerosa cata...
Vorrei...
Siamo creature in ca...
Sei acqua...
Un amore speciale...
Femme fatale...
La voce del silenzio...
Da Lui mi aspetto qu...
NELL'EMOZIONE... UN ...
essentia...
Nell'immensità del m...
A mio padre...
BUON NATALE...
volo libero...
Talvolta...
Mezzogiorno d'invern...
Vigilia di Natale...
E' così vicino il ci...
A Babbo Natale...
Serata in auto con u...
FRAGILE Mistero...
La solitudine di una...
Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

T’aspetto

Forse stanotte verrai,
verrai questa notte
a mezzo il silenzio
e requie darai al mio cor.
Dammi requie stanotte!
T’aspetto,
pur se costretto a vegliare
e quando il disco d’argento
spento sarà dal tuo mare,
non tardare, ma vieni.
So che non tieni sembianza,
ma quando sarai nella stanza
tornerà quella luce
che il solo pensiero induce
all’attesa.
Lo svago dei versi sicuro già persi
sboccerà di nuovo
e splenderà intorno
un fresco giorno di poesia.


Share |


Poesia scritta il 04/09/2014 - 09:21
Da Ugo Mastrogiovanni
Letta n.426 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Alla lettura, la poesia lascia un po' di mistero, ma nella chiusa si avverte che la causa dell'attesa è la mancanza della poesia che è l'unica a rinfrancare l'anima. Molto avvertita nella sua essenza e molto apprezzata. Un saluto!

Giuseppe Vita 27/09/2014 - 12:09

--------------------------------------

Una poesia ricca di emozioni.
I miei complimenti,Ugo.

Mario Bruno Ciancia 06/09/2014 - 15:06

--------------------------------------

Emozionanti questi versi... racchiudono Speranza e Amore.
Bellissima, Ugo.
Un abbraccio.

Paola Collura 05/09/2014 - 15:57

--------------------------------------

quanta nostalgia, dolcezza , sensibilità in questa opera Ugo... sono sicura che verrà... mi hai trasmesso nonostante tutto tanta serenità ..la mia stima e tutto il mio affetto

Carla Composto 05/09/2014 - 14:15

--------------------------------------

Una poesia intensa, ricca di sentimento. Non è mai troppo tardi per chi sa aspettare. Anna

Anna Di Maio 05/09/2014 - 08:06

--------------------------------------

LA POESIA c'è ti ha fatto visita e ti accompagna ,complimenti UGO

genoveffa 2 frau 05/09/2014 - 00:27

--------------------------------------

Un fresco giorno di poesia sarà... aspettando chi può riportare conforto... ora che solo la nostalgia rievoca passato di calore... e di affetto... BUONA SERATA UGO...

Rocco Michele LETTINI 04/09/2014 - 20:21

--------------------------------------

Delicata ed intensa ad un tempo. Belle e apprezzate le immagini.
Complimenti, buona serata, Marina

Marina Assanti 04/09/2014 - 20:14

--------------------------------------

Caro Ugo, qualcuno potrebbe pensare all'attesa di una persona o di qualcun altro ch'è meglio ignorare, pur facendo parte della realtà, ma so bene che nulla può essere così gradita come la poesia, ad una persona della sua sensibilità. Solo i suoi versi riescono ad esprimere il suo sentire. Da parte nia, non posso che apprezzarli. Buona serata!

Salvatore Linguanti 04/09/2014 - 18:51

--------------------------------------

NOSTALGIA!!! Che altro dire? Eloquente di suo. Vera

Vera Lezzi 04/09/2014 - 18:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?