Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sequela

Sfruttare è peccare.
Peccare è sbagliare.
Sbagliare è fallare.
Fallare è macchiare.
Macchiare è sporcare.
Sporcare è bruttare.
Bruttare è sfregiare.
Sfregiare è crollare.


Sequela?
Discesa
senza fine!
Una palla di neve
or valanga!



Share |


Poesia scritta il 04/09/2014 - 11:29
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.663 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


E' sempre un vero piacere leggerti....Bravissimo Rocco. Di nuovo, buon fine settimana

MARIA ANGELA CAROSIA 25/06/2016 - 07:51

--------------------------------------

Hai proprio ragione, Rocco! Purtroppo è sempre così, ci si fa prendere la mano e alla fine...molto apprezzata!

Chiara B. 12/09/2014 - 15:11

--------------------------------------

Sequela? Una vera catena sperando che si spezzi e faccia rinsavire....
Complimenti

Romualdo Guida 05/09/2014 - 19:19

--------------------------------------

rocco dal titolo ho capito che era una tua opere ... una bellissima opera travolgente si legge d'un fiato sempre grande rocco bacione

Carla Composto 05/09/2014 - 14:11

--------------------------------------

Quant'è vera questa Poesia, Rocco... la trovo geniale per forma e contenuto!!
Bravissimo!!!

Paola Collura 05/09/2014 - 11:14

--------------------------------------

Una palla di neve divenuta valanga; eccellente!

Ugo Mastrogiovanni 05/09/2014 - 10:36

--------------------------------------

HAI verseggiato tutti gli errori dell'uomo che sempre più sta sprofondando nella voragine dei suoi peccati,complimenti ROCCO,serena notte

genoveffa 2 frau 05/09/2014 - 00:05

--------------------------------------

Che possa travolgerci, Rocco, questa grossa palla di neve, così mettiamo la testa a posto a non fare quanto hai detto nell'ottava di sopra! Molto piaciuta col suo senso sottinteso di protesta. Un saluto!

Giuseppe Vita 04/09/2014 - 20:34

--------------------------------------

Verbi a gogò che illustrano la situazione, anche attuale, della negatività umana. Il fulcro però lo identifico meglio in due versi dove c'è assenza di verbi e cioé:
"Discesa
senza fine!
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 04/09/2014 - 19:20

--------------------------------------

Rocco, ma lo sai che ti trovo straordinariamente cambiato?...Sarà l'aria che spira qui, e tanto bene sta facendo anche ai miei polmoni? ... GRAZIE, "Oggiscrivo"! e grazie a Te che tanto sempre ci doni. E mai ci stanchiamo di dirtelo...siamo solo preoccupati per le tue di stanchezze che devono essere notevoli...Ciaooooo! Vera

Vera Lezzi 04/09/2014 - 18:45

--------------------------------------

Una sequela molto efficace per esprimere il tuo, condiviso, pensiero.
Piaciutissima!!!
Bravo come sempre, Rocco, un caro saluto,
Marina

Marina Assanti 04/09/2014 - 18:02

--------------------------------------

Ammazza Rocco, sei riuscito a formulare le litanie della discesa verso il basso dell'uomo moderno!
Molto bella.

Salvatore Linguanti 04/09/2014 - 17:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?