Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Sequela

Sfruttare è peccare.
Peccare è sbagliare.
Sbagliare è fallare.
Fallare è macchiare.
Macchiare è sporcare.
Sporcare è bruttare.
Bruttare è sfregiare.
Sfregiare è crollare.


Sequela?
Discesa
senza fine!
Una palla di neve
or valanga!



Share |


Poesia scritta il 04/09/2014 - 11:29
Da Rocco Michele LETTINI
Letta n.708 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


E' sempre un vero piacere leggerti....Bravissimo Rocco. Di nuovo, buon fine settimana

MARIA ANGELA CAROSIA 25/06/2016 - 07:51

--------------------------------------

Hai proprio ragione, Rocco! Purtroppo è sempre così, ci si fa prendere la mano e alla fine...molto apprezzata!

Chiara B. 12/09/2014 - 15:11

--------------------------------------

Sequela? Una vera catena sperando che si spezzi e faccia rinsavire....
Complimenti

Romualdo Guida 05/09/2014 - 19:19

--------------------------------------

rocco dal titolo ho capito che era una tua opere ... una bellissima opera travolgente si legge d'un fiato sempre grande rocco bacione

Carla Composto 05/09/2014 - 14:11

--------------------------------------

Quant'è vera questa Poesia, Rocco... la trovo geniale per forma e contenuto!!
Bravissimo!!!

Paola Collura 05/09/2014 - 11:14

--------------------------------------

Una palla di neve divenuta valanga; eccellente!

Ugo Mastrogiovanni 05/09/2014 - 10:36

--------------------------------------

HAI verseggiato tutti gli errori dell'uomo che sempre più sta sprofondando nella voragine dei suoi peccati,complimenti ROCCO,serena notte

genoveffa 2 frau 05/09/2014 - 00:05

--------------------------------------

Che possa travolgerci, Rocco, questa grossa palla di neve, così mettiamo la testa a posto a non fare quanto hai detto nell'ottava di sopra! Molto piaciuta col suo senso sottinteso di protesta. Un saluto!

Giuseppe Vita 04/09/2014 - 20:34

--------------------------------------

Verbi a gogò che illustrano la situazione, anche attuale, della negatività umana. Il fulcro però lo identifico meglio in due versi dove c'è assenza di verbi e cioé:
"Discesa
senza fine!
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 04/09/2014 - 19:20

--------------------------------------

Rocco, ma lo sai che ti trovo straordinariamente cambiato?...Sarà l'aria che spira qui, e tanto bene sta facendo anche ai miei polmoni? ... GRAZIE, "Oggiscrivo"! e grazie a Te che tanto sempre ci doni. E mai ci stanchiamo di dirtelo...siamo solo preoccupati per le tue di stanchezze che devono essere notevoli...Ciaooooo! Vera

Vera Lezzi 04/09/2014 - 18:45

--------------------------------------

Una sequela molto efficace per esprimere il tuo, condiviso, pensiero.
Piaciutissima!!!
Bravo come sempre, Rocco, un caro saluto,
Marina

Marina Assanti 04/09/2014 - 18:02

--------------------------------------

Ammazza Rocco, sei riuscito a formulare le litanie della discesa verso il basso dell'uomo moderno!
Molto bella.

Salvatore Linguanti 04/09/2014 - 17:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?