Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
Oltre...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...
e dimenticare...
Imparare dalla sempl...
Ah, l'amour......
O il babbo...?...
L' Ancora Di Salvezz...
La retta via...
L'oscuro contadino (...
Sangue e Jack Daniel...
Calessi...
La pulizia...
Mareggiata...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Bambola

Ero la tua Bambola.
Mi hai usata,
maltrattata,
denudata di ogni
briciolo di orgoglio,
vestita da serva,
considerata solo
e esclusivamente per giocare.
Ora mi abbandoni,
troppo cresciuto per continuare.
Non mi getterai nella cesta dei ricordi,
ma solo in quella dei rifiuti.
Ero la tua bambola,
mi hai reso tale
e nulla sarà più come prima… .


Share |


Poesia scritta il 04/09/2014 - 14:44
Da Anna Di Maio
Letta n.393 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie a tutti per i commenti ma soprattutto le riflessioni che avete lasciato. Difficile immaginare il dolore di una donna che ha vissuto una tale tragedia e tortura non solo fisica ma soprattutto psichica. Vorrei solo che ognuna di loro, chiunque ella sia, abbia il coraggio di far valere la propria dignità.

Anna Di Maio 05/09/2014 - 12:11

--------------------------------------

Ti ha abbandonata? E' stata una fortuna!!!Sinceramente, quando sento queste cose, non me la prendo solo con l'uomo, ma con le donne che non sono in grado di farsi RISPETTARE!!Ne hanno tutto il diritto!

Paola Collura 05/09/2014 - 11:35

--------------------------------------

Riflessioni e ripensamenti tardivi non più dolci, dolce rimane la tua poesia.

Ugo Mastrogiovanni 05/09/2014 - 10:26

--------------------------------------

quando l'uomo tratta la donna come oggetto,non è uomo,meglio perderlo che trovarlo, intensa e purtroppo reale, bisogna chiudere per lui la porta del cuore,SUBITO.bella nella sua toccante intensità

genoveffa 2 frau 04/09/2014 - 23:55

--------------------------------------

Credo che sia fondamentale la presa di coscienza della propria libertà fisica e morale. In alcuni casi, manca proprio questa presa di coscienza e si asseconda l'uomo nei suoi più infimi e spesso infantili desideri. Ricordiamoci che la presa di coscienza, deve venire prima di ogni altra cosa e partire da noi stessi.

Salvatore Linguanti 04/09/2014 - 19:36

--------------------------------------

Un toccante verseggio... che non è bello vivere... Una cicatrice resterà nel tempo... BUONA SERATA ANNA

Rocco Michele LETTINI 04/09/2014 - 19:35

--------------------------------------

Questi uomini non meritano di esser considerati tali.
Non è ammissibile trattare una donna che per natura è più debole fisicamente in questo modo.
Anzi come un vaso prezioso e delicato bisogna avere più tenera cura di loro.

Giuseppe Aiello 04/09/2014 - 19:06

--------------------------------------

Terribile, attualissimo ritratto...Urge prendere seria coscienza delle vere cause profonde. Vera

Vera Lezzi 04/09/2014 - 18:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?