Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lu 'uappu

Ca 'ntra 'shtu munnu l'ommu pó ffa' tuttu
è ccosa ca si senti ogni mumentu,
ma, quannu faci cuddu ca è cchiù bruttu,
nc'havà pinzà' pi no' rishtà' scuntentu.


Shta ci no' ssi cuntenta ti 'nu gnuttu,
cá voli bbevi' senza sintimentu
fign'a ca no' ssi senti lu tirruttu,
comu lu faci assì', cu sfuttimientu.


È cushtu lu mutiellu ca shta auannu:
'nu tipu t'ommu ca èti preputenti
e ddò' si trova faci sulu tannu.


"No' ffa' lu 'uappu, cá no' sserv'a nienti!
Hatà truvà', 'ntra cuiddi ca ti sannu,
quarcunu ca t'havà spizzà' li tienti


e ci no' lu vuè ssiènti:
cqua 'bbasciu si pó ffari "a ci cchiù vali",
però, ddà ssobbra, simu tutti uquali!".


Traduzione:
Il guappo


Che in questo mondo l'uomo può far tutto
è cosa che si sente ogni momento,
ma, quando fa quello che è più brutto,
deve pensarci per non restar scontento.


C'è chi non si contenta di un sorso,
ché vuole bere senza cognizione
finché non si sente il rutto,
come lo fa uscir, con provocazione.


È questo il modello che sta quest'anno:
un tipo d'uomo che è prepotente
e dove si trova fa solo danno.


"Non far il guappo, ché non serve a niente!
Troverai, fra quelli che ti conoscono,
qualcuno che ti spezzerà i denti


e se non vuoi sentirlo:
quaggiù si può fare "a chi più vale",
però, lassù, siamo tutti uguali!".


Sonetto caudato in vernacolo sanvitese con
relativa traduzione. Schema: ABAB/ABAB,
CDC/DCD, dEE.



Share |


Poesia scritta il 05/09/2014 - 11:01
Da Giuseppe Vita
Letta n.334 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Molto piaciuta.
Un saluto di stima.

Mario Bruno Ciancia 06/09/2014 - 11:56

--------------------------------------

Intenso e diligente sonetto metricalmente perfetto... IL MIO ELOGIO E IL MIO FELICE WEEKEND GIUSEPPE

Rocco Michele LETTINI 05/09/2014 - 23:10

--------------------------------------

E' solo questione di tempo, poi nella vita, capita sempre d'incontrare qualcuno che ti restituisce la pariglia.
Però, è anche vero che, quaggiù, si può fare a chi vale di più, anzi sembra proprio una prassi accettata e consolidata. Poi, nell'aldilà, chi lo sa? Si spera che possiamo essere tutti uguali e che possa contare l'essenza e non la potenza. Sempre apprezzate le tue opere. Buona serata Giuseppe!

Salvatore Linguanti 05/09/2014 - 23:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?