Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lu 'uappu

Ca 'ntra 'shtu munnu l'ommu pó ffa' tuttu
è ccosa ca si senti ogni mumentu,
ma, quannu faci cuddu ca è cchiù bruttu,
nc'havà pinzà' pi no' rishtà' scuntentu.


Shta ci no' ssi cuntenta ti 'nu gnuttu,
cá voli bbevi' senza sintimentu
fign'a ca no' ssi senti lu tirruttu,
comu lu faci assì', cu sfuttimientu.


È cushtu lu mutiellu ca shta auannu:
'nu tipu t'ommu ca èti preputenti
e ddò' si trova faci sulu tannu.


"No' ffa' lu 'uappu, cá no' sserv'a nienti!
Hatà truvà', 'ntra cuiddi ca ti sannu,
quarcunu ca t'havà spizzà' li tienti


e ci no' lu vuè ssiènti:
cqua 'bbasciu si pó ffari "a ci cchiù vali",
però, ddà ssobbra, simu tutti uquali!".


Traduzione:
Il guappo


Che in questo mondo l'uomo può far tutto
è cosa che si sente ogni momento,
ma, quando fa quello che è più brutto,
deve pensarci per non restar scontento.


C'è chi non si contenta di un sorso,
ché vuole bere senza cognizione
finché non si sente il rutto,
come lo fa uscir, con provocazione.


È questo il modello che sta quest'anno:
un tipo d'uomo che è prepotente
e dove si trova fa solo danno.


"Non far il guappo, ché non serve a niente!
Troverai, fra quelli che ti conoscono,
qualcuno che ti spezzerà i denti


e se non vuoi sentirlo:
quaggiù si può fare "a chi più vale",
però, lassù, siamo tutti uguali!".


Sonetto caudato in vernacolo sanvitese con
relativa traduzione. Schema: ABAB/ABAB,
CDC/DCD, dEE.



Share |


Poesia scritta il 05/09/2014 - 11:01
Da Giuseppe Vita
Letta n.716 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Molto piaciuta.
Un saluto di stima.

Mario Bruno Ciancia 06/09/2014 - 11:56

--------------------------------------

Intenso e diligente sonetto metricalmente perfetto... IL MIO ELOGIO E IL MIO FELICE WEEKEND GIUSEPPE

Rocco Michele LETTINI 05/09/2014 - 23:10

--------------------------------------

E' solo questione di tempo, poi nella vita, capita sempre d'incontrare qualcuno che ti restituisce la pariglia.
Però, è anche vero che, quaggiù, si può fare a chi vale di più, anzi sembra proprio una prassi accettata e consolidata. Poi, nell'aldilà, chi lo sa? Si spera che possiamo essere tutti uguali e che possa contare l'essenza e non la potenza. Sempre apprezzate le tue opere. Buona serata Giuseppe!

Salvatore Linguanti 05/09/2014 - 23:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?