Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Andrès suona la fisarmonica

Andrès suona la fisarmonica sul metrò,
perché a casa ha una gatta con un occhio solo che aspetta,
ma nessuno gli crede
e pochi lo stanno a sentire.


Andrès suona valzer ungheresi
tra un telefonino che urla,
una risata sboccata
e quel dolore che gli è restato alla pelle attaccato.


Andrès scrive ancora favole con gli occhi
per quel suo amore che troppo presto ha imparato la vita,
per quel suo amore troppo presto fuggito,
ma lui ancora suonando lo cerca,
ma lui ancora suonando lo chiama.


La gente lo guarda e gira la testa,
la gente lo vede e fa finta di niente.
Solo una ragazza tormentata da un sogno
gli lascia una moneta per tutto il giorno che duri.


Andrès non chiede nulla,
continua a suonare i suoi valzer ungheresi
perché a casa ha una gatta che aspetta,
una gatta sul davanzale che ascolta
e che a volte piange dall’unico occhio che ha.



Share |


Poesia scritta il 01/10/2014 - 16:36
Da floriano fila
Letta n.752 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Poeta Floriano,
buongiorno!
Come si può fare,per trovarla nella lista contatti di questo sito,ai fini della messaggistica personale?

Maria Valentina Mancosu 04/10/2014 - 15:23

--------------------------------------

Molto intensa per emotività e coinvolgimento.
Ciao
Romualdo

Romualdo Guida 02/10/2014 - 18:09

--------------------------------------

Molto apprezzata, commovente e vera.

Ugo Mastrogiovanni 02/10/2014 - 11:18

--------------------------------------

Opera musicale,intensa
piaciuta e commovente
complimenti Floriano
un saluto,buona giornata

genoveffa 2 frau 02/10/2014 - 07:45

--------------------------------------

Veramente coinvolgente Floriano..."Fila" come un jet dritto al cielo del cuore...Una poesia che ho letto più di una volta e mi ha commosso.

Auro Lezzi 02/10/2014 - 07:28

--------------------------------------

VERSI CHE TOCCANO PER QUESTI SUONATORI DI STRADA CHE COMMUOVONO, CHE LASCIANO NOTE ALLEGRE... PER QUALCHE SPICCIOLO... PER QUALCHE ELOGIO... E PER CERTI DEI DISTURBI (I SENZA CUORE DI SEMPRE)...

Rocco Michele LETTINI 02/10/2014 - 04:50

--------------------------------------

COMMOVENTISSIMA. Di una tenerezza e tristezza immense. GRAZIE! Vera

Vera Lezzi 02/10/2014 - 01:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?