Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

* PER NATURA **

Ogni giorno
leggo e scrivo
quel che sento
al mattino,
ma più volte
vorrei stare
in silenzio
nel mio giardino.


Ma purtroppo
la natura
che mi ha messo
in questo gioco
non mi lascia
mai tranquillo
e mi manda ad
accendere il fuoco:


ai problemi
oggi di tanti
che aumentano
ogni giorno
con disagi
di ogni tipo
che ci stanno
sempre attorno:


a partire
dagli Aeroporti
con passeggeri
alla sbando
lasciati soli
alla deriva
senza nessun
che gli da conto;


ai treni
e vecchie Ferrovie
che alla prima
ombra di pioggia
tutto frana
e porta via
e nessun legno...
li appoggia;


alle Navi
e barche rotte
che trascinano
nel vento
carne Umana
da dare in pasto
ai pesci e cani
in movimento;


agli amici
degli amici
che sorvolano
cielo e terra
vorrei dire:
ascoltate le grida
e l'alta voce...
e fermate i viaggi
di morti
e ogni sporca guerra!



Share |


Poesia scritta il 02/10/2014 - 22:52
Da Aldo Messina
Letta n.393 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


COMPLIMENTI... Una voce che richiama alla genuinità!!

Lory C. 03/10/2014 - 22:49

--------------------------------------

Una variopinta disamina spontanea che attira l'attenzione pacatamente! Gradita! Sir Morris

Morris Gambrin 03/10/2014 - 22:41

--------------------------------------

Che qualcuno ascolti le tue grida,condivido il tuo pensiero,un saluto ,buona serata

genoveffa 2 frau 03/10/2014 - 16:34

--------------------------------------

POESIA DRAMMATICA, in TE frequentissima, a causa della tua straordinaria sensibilità SOCIALE.
Sintonia piena. Ho un aforisma politico in arrivo. GRAZIE. Vera

Vera Lezzi 03/10/2014 - 14:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?