Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'ultima corsa

In giovinezza ho fatto molti viaggi
per possedere vasta conoscenza
delle cose più belle
che sono sulla faccia della Terra.


Ogniqualvolta ritornavo a casa
provavo dispiacere,
ma dopo mi sentivo più sicuro,
ché niente val più della propria terra.


Ora, che son già vecchio,
ho smesso di viaggiare.
Ho pure accantonato la valigia.
Chissà se la potrò ancora usare!.


Ormai il tempo stringe la sua morsa
ed ogni cosa sembra alquanto grigia.
È l'ora di riprender la valigia
e prepararsi per l'ultima corsa.


Si parte, vecchio, senza alcun perché!
Saluta la tua terra tanto amata
e fa' il biglietto solo per l'andata,
ché del ritorno non si sa alcunché!.



Share |


Poesia scritta il 07/10/2014 - 16:54
Da Giuseppe Vita
Letta n.718 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Caro Giuseppe, non ti vedo più pubblicare. Spero che vada tutto bene. Un saluto, Salva.

Salvatore Linguanti 23/10/2014 - 00:00

--------------------------------------

L'ultimo viaggio speriamo il più tardi possibile,intanto premuniamoci alleggerendo la coscienza, è l'unico viaggio dove non occorre portare bagaglio

Claretta Frau 08/10/2014 - 19:17

--------------------------------------

Amarezza, dolore, nostalgia, e nello stesso tempo consapevolezza del tempo che è trascorso. La vita è come un treno di cui però non si conoscono mai le stazioni di fermata, tranne l'ultima.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 08/10/2014 - 17:48

--------------------------------------

Il viaggio deve sempre continuare...
Sono certo che continuerà anche dopo...
Saluti
Romualdo

Romualdo Guida 08/10/2014 - 16:20

--------------------------------------

CI ATTENDE IL VIAGGIO PIU' AFFASCINANTE ed UNA COMPAGNIA UNICA al MONDO per BELLEZZA e per il BENE CHE CI VUOLE. Nell'attesa, cerchiamo solo di prepararci con i sentimenti più fiduciosi e lieti di cui siamo capaci, nonostante il mistero. Poiché è solo un mistero d'AMORE. Vera

Vera Lezzi 08/10/2014 - 08:56

--------------------------------------

Un poetar che lascia un po' di amarezza... dopo tanto peregrinare ecco l'ultima corsa che saluta il tutto...
Versi sentiti profondamente... Serena giornata Giuseppe

Rocco Michele LETTINI 08/10/2014 - 06:28

--------------------------------------

Ha ragione Salvo... Giovanni sei giovane continua a viaggiare con il cuore..e se capita anche fisicamente!!

Lory C. 08/10/2014 - 00:07

--------------------------------------

Amici, la mia è una introspezione che ognuno di noi, ad una certa età, dovrebbe fare, anzi è certo che si deve fare, perché siamo tutti umani. Io ho anticipato i tempi ma la realtà non cambia. È la più amara considerazione umana! Vi ringrazio per i commenti e gli incoraggiamenti portimi e vi saluto cordialmente.

Giuseppe Vita 07/10/2014 - 22:49

--------------------------------------

Caro Giuseppe,tranquillo troppo presto per partire ,quando arriverà non ci sarà il tempo per nessuna valigia,Là non serve,tu servi ancora qui con i tuoi bei versi a farci riflettere,un saluto e complimenti per la tua opera

genoveffa 2 frau 07/10/2014 - 22:25

--------------------------------------

Ha ragione Salvo... Giovanni sei giovane continua a viaggiare con il cuore..e se capita anche fisicamente!!

Lory C. 07/10/2014 - 21:55

--------------------------------------

Caro Giuseppe, mi sa che per l'ultima corsa non serve neanche la valigia!
In questa poesia c'è tutta la presa di coscienza del proprio limite umano e, nello stesso tempo, del proprio vissuto, nei vari stadi evolutivi.
Pensiero molto apprezzato e condiviso. Buona serata Giuseppe!

Salvatore Linguanti 07/10/2014 - 21:50

--------------------------------------

Se vuoi un passaggio sulla mia moto...A disposizione.

Auro Lezzi 07/10/2014 - 21:45

--------------------------------------

"Si parte, vecchio, senza alcun perché!
Saluta la tua terra tanto amata
e fa' il biglietto solo per l'andata,
ché del ritorno non si sa alcunché!."
Ahi ahi ... tu non sei affatto vecchio, Giuseppe e hai ancora tanto da dare e da ricevere da questa Vita per parlare così.
Molto bella la poesia.
Mi raccomando!!!
Un carissimo saluto,
Marina

Marina Assanti 07/10/2014 - 21:42

--------------------------------------

Peppe tu non invecchierai MAI, sei un ragazzo eterno , grande amico, mi è piaciuta, ciao

salvatore alvaro 07/10/2014 - 21:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?