Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Angelo Caduto

Ho deposto le mie armi
nella fertil terra
che promette
regni di gloria
a noi angeli caduti -
l’ho deposte per servire
le libellule dell’alba,
messaggere dell’abisso
alla ricerca di cuori puri
da seminare come lucciole
al tramonto del mondo.


Ho deposto le mie armi
come il re con la corona -
lascia il trono e la sua vita
in cambio ali da eremita,
per fuggire dal potere
per scontare le sue pene
allo scoccar dell’ora beata
là condotto da una fata,
che i meandri dell’abisso
non spaventano chi ha visto
gli angeli nascosti
dietro un velo
dietro le stelle del sacro cielo
che salutano in pace
il guerriero sconfitto
prossimo alla resurrezione
del suo core trafitto.


Oh perpetua luce
sognatrice della mia anima!
Tu dai e togli
per la conquista del l’oscurità.
Svegliati e bevi
dalla sorgente su per il monte
e afferra i tuoi angeli
che tra l’ali portan la croce!
Ho deposto le mie armi
solo per vederti brillare
e non importa il destino
se sarai tu, celata, a guidare.



Share |


Poesia scritta il 07/10/2014 - 20:47
Da Ayesha Catalano
Letta n.424 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


La ricerca di una luce nel folto bosco di una umanità disorientata. Una luce che sia ristoratrice dei mille affanni ma anche giustiziera verso chi li procura.
Ciao
Aurelio

Aurelio Zucchi 08/10/2014 - 17:39

--------------------------------------

Non c'è vero cammino senza una META. E solo la sua BELLEZZA può dare gioia al cammino di tutti noi. La nostra meta è la nostra stessa, unica Sorgente: DIO! Vera

Vera Lezzi 08/10/2014 - 09:35

--------------------------------------

Luce, sognatrice della mia anima tu dai e togli,versi molto intensi come la tua straordinaria opera,congratulazioni Ayesha,buona giornata

genoveffa 2 frau 08/10/2014 - 08:15

--------------------------------------

Scusami il pupazzetto è scappato involontariamente... non so neanche cosa significa. SERENA GIORNATA AYESHA

Rocco Michele LETTINI 08/10/2014 - 05:48

--------------------------------------

Ho deposto le mie armi, i mie tormenti, le mie inquietudini aspettando una nuova luce per vederla illuminare nuovi passi... Un sentito verseggio che bussa speranza di pace...

Rocco Michele LETTINI 08/10/2014 - 05:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?