Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dopo una bottiglia di vino

Calano le palpebre
E sono ombre cupe
Quelle che galleggiano
Nell’etere di un pesante respiro.


Incoerenti architetture
Che ostaggi di un presepio
senza giunture -
riescono a fondere l’alba
in un lampo di luce
filtrato dalla retina.


E sono solo assordanti
quelle campane
che insistono
a rimbombarti nella testa.



Share |


Poesia scritta il 19/10/2014 - 23:58
Da Claretta Frau
Letta n.421 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Ave color vini clari, ave sapor sine pari, tua nos inebriari digneris potentia...

Ugo Mastrogiovanni 22/10/2014 - 10:55

--------------------------------------

Uno come Gesù, PANE e VINO ci ha offerto per celebrare insieme la VITA. Non solo l'essenziale, no, ma anche TUTTA la GIOIA VERA...SANA. Soprattutto condita d'AMORE. Un abbraccio, Claretta. Vera

Vera Lezzi 21/10/2014 - 09:20

--------------------------------------

Stupire... è il tuo amato gioco. Versi sempre d'auro scorrere... Una firma poetica... Claretta.

Rocco Michele LETTINI 21/10/2014 - 09:15

--------------------------------------

Ah ah ah!Grazie Chiara sono solo un’attenta osservatrice: mezzo bicchiere ogni tanto,non di più. Grazie anche a te Giuseppe e Marina troppo buoni. Salvatore, dopo una bottiglia di ottimo vinellus “hic” minimo erano due macigni.

Claretta Frau 20/10/2014 - 19:09

--------------------------------------

Cin cin Claretta con una fresca coca cola...

Auro Lezzi 20/10/2014 - 19:09

--------------------------------------

ciao CLARETTA, però prendendo tante vitamine non riuscivo ad alzare un macigno , dopo una bottiglia di vino , si è alzato da solo

salvatore alvaro 20/10/2014 - 18:45

--------------------------------------

Simpaticamente amara. Molto piaciuta.
Brava come sempre.
Dolce sera a te,
Marina

Marina Assanti 20/10/2014 - 18:13

--------------------------------------

Condivid Chiara
Ma la Claretta ormai ci ha abituati a eccellenti opere e ci aspettiamo sempre opere egregie dalla sua penna...
Un abbraccio cara amica e conplimenti di cuore

Giuseppe Aiello 20/10/2014 - 17:58

--------------------------------------

Claretta, ma se dopo una sbornia riesci a scrivere poesie così dettagliate e intime, da sobria cosa riesci a scrivere?? Buona serata,

Chiara B. 20/10/2014 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?