Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'AUTOSTRADA ERA...

L'Autostrada
del sole
anni fa era
un'allietante
corsa
di vacanzieri,
che andavano
e tornavano
a schiera,
con famiglie
parenti
e amici veri.


Ci si fermava
per un picnic
in ogni auto grill
o gran parcheggi
e insieme si facevan
grigliate e cin cin!
e tutti osservavamo
diritti e privilegi.


Nessun pensava...
neppure a parole
che con la grande
globalizzazione
la bella e lunga
autostrada del sole
fosse il via vai
di auto e Tir
di ogni Nazione.


e il cittadino
che tanto ha amato
quei giorni di
weekend e bel riposo
tra quella folla più
non si è trovato
e ha scelto altro
spazio men tortuoso.


Oggi il riposo
è finito
in cassa nera,
non è più il tempo
delle vacche grasse,
chi può le vacanze
se li fa in crociera
e chi non può sceglie...
con le lor casse.



Share |


Poesia scritta il 31/10/2014 - 18:19
Da Aldo Messina
Letta n.327 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ah quanti ricordi
hai risvegliato in me
con questa tua.
Abito in Germania
ormai tantissimi anni
ed ogni volta che scendo giù al paese
nella mia Basilicata
noto durante il viaggio
tanta tristezza
mentre fino a qualche anno fa
ci si incontrava ai percheggi
di auto grill
ed ogni volta era una festa.
Oggi è cambiato tutto, ma in peggio
e la gente deve prima guardarsi nelle tasche e poi decidere...
Bravo!
I miei complimenti e tanta stima.

Mario Bruno Ciancia 01/11/2014 - 13:37

--------------------------------------

In qualunque modo sempre di viaggio si tratta,il più triste è nalla cassa,complimenti hai descritto la realtà

genoveffa 2 frau 01/11/2014 - 08:42

--------------------------------------

ciao ALDO , PUOI sempre farti un viaggio da brividi , se ami il rischio e hai tempo da perdere , fai un viaggio sulla RC-SALERNO , ciao grande , buon primo Novembre

salvatore alvaro 01/11/2014 - 06:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?