Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
Cartagine...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Solo un altro bicchiere

E siamo di nuovo qui, no, sono qui. Non pensavo mai di ritrovarmi in questa posizione, e invece si, ci sono di nuovo. I miei piani non erano questi ma ancora una volta si, ci sono tornata. Così tanto tempo per averti e così poco per perderti. Di nuovo, ancora, un'altra volta, non finiró mai di stupirmi. Andava tutto bene fino a che non ho cominciato a vacillare. La mia vita appesa a un filo e le mie labbra a pendere dal bordo di un bicchiere. E si, sono io, ovvero, no. Non ero io quella sera, ancora non lo so e sinceramente chiunque fosse quella persona, vorrei non averla mai conosciuta, ovvero, vorrei non l'avessi mai conosciuta. Eppure ero li, ma non c'ero. Tutto l'amore di quei giorni si è infranto come un'onda su uno scoglio; il blu dei miei occhi si è tinto di nero come il mare in burrasca; le mie parole vellutate si sono trasformate in schegge di titanio pronte a tagliarti con ogni frase; ogni mia carezza si è tramutata in uno schiaffo violento che ti ha segnato ogni volta che ti ho sfiorato e in più, ogni mio bacio non ha avuto più lo stesso sapore. Vorrei tornare indietro ma so che il tempo non me lo permetterà mai e il solo ricordo di quella notte infernale mi ferisce il cuore come una freccia. Mentre tento di dimenticare mi torna alla mente il tuo sguardo così inconsueto. Mi ricordo che non mi avevi mai guardata in quel modo, pensavo non mi avresti mai sfiorata con uno sguardo del genere. Nel frattempo non riesco a dimenticare, il tempo sembra non curare alcuna cicatrice e comincio a pensare che non riuscirà a rimarginare alcuno dei tuoi graffi che io stessa ti ho inflitto. E si, sono proprio io, adesso si, e ricordo che quella non ero io, solo che il mio corpo era detentore di quel mostro e quindi sono stata io. Si, sono stata io a tagliarti, sono stata io a sgridarti, sono stata io ad umiliarti; si, sono stata io ad allontanarti. Sono stata io il mostro quella sera ma il cuore era sempre il mio, e non ha mai smesso di battere per te, tutta la notte.



Share |


Racconto scritto il 19/04/2015 - 23:06
Da clavis cordis
Letta n.291 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?