Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL MIO PRIMO AMORE

Questa è la storia di tutti, la storia del "Primo Amore" che non si scorda mai.
Ora vi racconto la storia di Sarah una ragazzina di 15 anni che vive nel nord Italia che sogna ad occhi aperti le sue favole d'amore,sogna un futuro felice con il ragazzo di sempre quel ragazzo che le fa perdere la testa da 2 anni e che non la degna di uno sguardo fino a quel giorno.
Era il Giugno del 1999 e Sarah doveva sostenere gli esami di terza media ,studiava dalla mattina alla sera ma aveva la testa fra le nuvole ,pensava tanto a quel ragazzo che nel racconto chiamerò Roberto.
Roberto è un ragazzo poco più grande di Sarah ,vive in una città vicino alla sua dove trascorsero l'intera estate tra campagne e piscine fu un'estate così intensa che successero alcune cose tra i due . Roberto iniziò la sua tattica di corteggiamento prima con la battaglia di cuscini dopo con la lotta libera e poi il tutto si concluse con un bacio . Il cuore di Sarah sembrò scoppiarle in petto per la felicità per l'emozione che può provare una ragazzina di 15 anni al suo primo bacio che purtroppo durò solo il tempo di quella maledetta estate , già maledetta perché il tutto si concluse bruscamente , quel ragazzo alto con quegli occhi profondi mise in chiaro che tra i due non poteva nascere nulla e che "la cosa" doveva finire li e nessuno doveva parlarne . Passarono 3 anni prima che i due tornassero a parlare come se nulla fosse successo ma le cose si complicarono perché i due continuarono a baciarsi di nascosto da tutti perché si conoscevano da troppo tempo e i loro genitori erano troppo affiatati per far scoppiare una bomba fino a quando lui non si innamorò di una timida e graziosa ragazza di quartiere e Sarah dovette cederle il posto il primo posto . Voleva gridare con tutte le sue forze la verità ma ciò non avrebbe cambiato la storia anzi avrebbe messo in cattiva luce lei facendo passare lui per la vittima. Oggi il rapporto fra i due non'è ottimo lui continua la sua storia d'amore lei è ancora il suo segreto da anni ma non si da per vinta perché Sarah sogna e spera in un suo ritorno perché lei crede alle favole e ai sogni.



Share |


Racconto scritto il 08/06/2015 - 23:23
Da MARIANGELA ARMATA
Letta n.503 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una storia breve ma bella, raccontata molto bene, Sarah starà soffrendo ancora, ma con il tempo troverà l'amore vero e sincero ciao

Giulio Arco 09/06/2015 - 08:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?