Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

lo strano silenzio

Stanco,stanco,troppo stanco Cercavo la pace nel suono del silenzio,stanco di ascoltare la musica dei cieli,stanco di ascoltare le canzoni del mare,stanco di sentire i racconti del mondo,stanco di credere nelle favole del futuro .Cercavo nel silenzio il suono della pace del nulla trovandomi all'improvviso nel sogno del sonno.Note,Note,tante note ,un concerto d'amore,una musica,un canto libero di gente libera ,una melodia nata dal silenzio di tutti quelli che,che stanchi ,sono fermi nel silenzio ,amano la gioia della vita ,vogliono cantare quella canzone insieme a molti altri addormentati nella culla dell'illusione.Un contatto morbido morbido seguito da una ruvida sensazione abrasiva apri' la mano del mio cuore chiusa nel sonno come un pugno impotente portandomi fuori dai suoni del sogno. Desto non mi sentii stanco avevo nella mente della realta' una canzone da cantare insieme a loro ,il cielo fuori era buio , non ancora troppo buio ,la fievole luce di qualche stella cominciava ad illuminarlo ,guardai le stelle e cominciai a canticchiare quella canzone .



Share |


Racconto scritto il 14/06/2015 - 09:31
Da umberto cavallini
Letta n.655 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Molto bella davvero e il suono lo abbiamo nelle orecchie di sottofondo se sappiamo ascoltarlo

Paola P 14/06/2015 - 20:11

--------------------------------------

Guido è bello immaginare che anche il sogno sogni. Come credere che ormai anche i sogni sono contaminati dall'immondizia dei nostri tempi e tu cerchi in quello strano silenzio di dare forma e musica al tuo cuore ed alla tua anima finché intoni quella canzone che ti conduca alla quiete alla pace interiore. Uno strano silenzio.
Bella Guido. Ho usato il femminile perché ha la musicalità di una poesia questo tuo racconto.
Bravo e buona domenica.

luciano rosario capaldo 14/06/2015 - 12:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?