Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Non passeremo mai

Sai, ieri sono andata al cinema. Volevamo fare qualcosa di diverso per trascorrere la serata. Abbiamo preso i biglietti e siamo andati a prendere i posti. Il film era appena cominciato. Accanto a me c'era una sedia vuota.. E avrei tanto voluto che ci fossi stato tu a riempire quello spazio. Perché mi ricorda tanto quando stiamo insieme a vedere la tv, magari proprio dopo aver fatto l'amore. E poi durante l'intervallo siamo usciti sul terrazzino del cinema per fumare una sigaretta. La vista era stupenda: la tipica atmosfera natalizia che involontariamente ti fa spuntare un piccolo sorriso. Di sottofondo al vociferare delle persone c'erano le canzoni classiche di questo periodo. Le luci rendevano il tutto più magico. Ed anche se erano delle semplici piccole luci, insieme riuscivano a creare un effetto così emozionante, così dolce. Mi sono affacciata alla ringhiera per ammirare questa vista e ogni volta che buttavo fuori il fumo di quella sigaretta che mi ricordava tanto te, avrei solo voluto che tu mi abbracciassi forte da dietro e fossi lì, insieme a me, a guardare l'orizzonte, mentre il tempo passava, e noi saremmo rimasti lì, fermi in quel momento, sapendo che alla fine noi non saremmo passati mai.



Share |


Racconto scritto il 21/12/2015 - 13:13
Da Green Eyes
Letta n.196 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Il testo coglie un momento e riesce a caratterizzarlo attraverso le personali sensazioni. Io sarei andato qualche volta a capo.

Giuseppe Novellino 21/12/2015 - 18:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?