Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissā se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore č come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In cittā...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'č...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita č una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Troppe-B-

Amabilmente abbarbicato ad un baobab , mi abbandonai in un
Bed and Breakfast di Bologna a braccetto di un abate di Berlino
con un botolo abbaiante di nome Bartolo. All'alba, abbruttito e con la barba, con breve abbrivio mi buttai in un barile di birra barricata borbottando bestemmie bellicose e barcollando tra bozzoli di bachi bitorzoluti e rimbambiti bradipi del Borneo , brandendo improbabili birilli babilonesi abilmente imballati da immobili babbione di Bibione imbambolate da bagliori abbacinanti. Abbozzai allora, alla buona, un ballo di samba con una bertuccia che abbaiava come un bassotto tra un branco
di bruchi di Battipaglia abbandonati sulla battigia e abominevoli
balordi di Bolzano imbottiti di borragine e bottarga di Arbatax.
All'imbrunire mi imbattei in un imberbe bottegaio di Bora Bora che
abbrustoliva bucce di banana sulla brace abbracciato ad un abbronzato bonzo tibetano abbruttito dal brunch.
Al che mi arrabbiai come una bestia e, abdicando al mio
abituale aplomb, mi abbattei con un boato su imbellettati
blogger del Bolscioi e sbilenche ballerine di lambada!
Bye, bye!



Share |


Racconto scritto il 27/04/2016 - 07:20
Da Ferruccio Frontini
Letta n.211 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bye bye...sei geniale!!!

margherita pisano 27/04/2016 - 19:57

--------------------------------------

Divertente questo testo in cui si gioca con le parole. L'idea potrebbe essere quella di scriverne altri con le varie consonanti dell'alfabeto. Un esercizio piacevole per chi scrive e per chi legge.

Giuseppe Novellino 27/04/2016 - 18:47

--------------------------------------

geniale !!!*****

patrizia brogi 27/04/2016 - 15:23

--------------------------------------

Bellooooooo...breve, un babā, vagamente babilonico, brillante. 5 stelline

Angela Avella 27/04/2016 - 14:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?