Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Indulgo in tentazion...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Troppe - D

Addolorato per l'andirivieni, in un androne, di adamitici domestici di Dakar, mi addentrai in diaboliche diatribe con un dotto docente autodidatta,
adducendo datati documenti dettati da diligenti dirigenti di Dublino, dirottati su un dirigibile diretto a Dubai da deprecabili pasdaran di Dacca.
Dunque mi adoperai a dirigere con dovere un dipartimento nel distretto di Durban, dolendomi di deplorevoli decreti di dubbio diritto, dopo una discreta disamina dei documenti.
Decisi dunque di dedicarmi alla difesa di docili dame di Damasco dedite a indubbi lavori domestici, dimenticando che, la domenica, dovevo dirimere una disputa tra dodici diabetici di Dobbiaco e diciotto dializzati di Dresda drammaticamente indeboliti dalla dieta. Dopodiche' indirizzai
una domanda di dimissioni, adottando un dispositivo col display, adducendo una indecente discriminazione circa le demenziali direttive decisionali decise da debosciati direttori dipartimentali dediti al doping.
Poi, tra indefessi addestratori di delfini di Indianapolis e indolenti degustatori di datteri del Darfur , dimentichi di divini drammi dannunziani,
mi abbandonai ad una dolce danza con una baiadera di nome Deborah, debitamente addestrata a Dogali, dicendo dunque addio ad ogni dispiacere e debolezza.
Oh perdinci, perdindirindina!
Dobrii vecer!



Share |


Racconto scritto il 01/05/2016 - 08:04
Da Ferruccio Frontini
Letta n.261 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Decisamente divertente... davvero!

Giuseppe Novellino 01/05/2016 - 19:22

--------------------------------------

Simpaticissimo e divertentissimo. Amo l'originalità figlia della creatività e qui tu ce ne dai un bell'esempio. Io però ti dico Dobryj djen per tutto il giorno
Un abbraccio Ferruccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 01/05/2016 - 12:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?