Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...
Mi girano sempre le....
Cercando il mare...
A Farla Ammattire...
Tra le nuvole un pen...
ADORANDO IL PECC...
A2...
AL DI LÀ DEI TUOI OC...
altrove...
Insidiosa polvere...
Gino, quando parla, ...
L'amore per le picco...
A volte...
Solitudine di città...
FUSIONE...
L' ira...
Amarmi...
Il matrimonio la fia...
NON BRUCIO LA SPERAN...
GRANDINE E PIOGGIA E...
Speranza...
SUDARIO DI SETTEMBRE...
Padre...
Tu sei...
Mentre guardo la Lun...
Clair...
Accomiato...
Finestra...
DANNATI E COMPLICI...
I miei silenzi...
Vuoto assoluto...
C'era una volta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Buoni spropositi

10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1…Buon Anno! Sguardi complici tra amici e parenti, urla di gioia e di ebrezza, e ancora brindisi. "Ops, si è rotto un bicchiere". "Ma che fa', porta bene! Vieni qua,ti riempio il bicchiere!".


Gli occhi commossi, i sorrisi, YMCA.


Qualcuno si commuove per le bollicine, qualcuno perché questo momento l’avrebbe condiviso con qualcun altro che non è lì o che purtroppo non c’è più.


Qualcuno brinda al futuro con il passato.


E forse qualcuno si commuove pure per quella improvvisa e malinconica presa di coscienza sulla caducità umana. Che tutto, ma proprio tutto, fugge al nostro controllo e alla nostra consapevolezza e che, per triste, gioioso, burrascoso, sereno, pieno o vuoto che sia, un altro pezzettino di vita è ben presto divenuto storia.


Storia personale, storia universale.
Pur sempre, storia.


Capodanni, compleanni, fuochi d’artificio spettacolari ed eccole, all'occorrenza, che tutte le cariche di aspettative e di buoni propositi pronte per l’uso esplodono nelle nostre testoline.


Soudain, ci brillano gli occhi e quante stronzate – passatemi il termine – balenano alla nostra attenzione?


Speranze, desideri, incitazioni all'azione e moniti, tutti riuniti, chiari e finalmente distinti dalle fitte nebbie dei nostri pensieri. Sarò così, farò questo, quello, dirò questo e quello. Piuttosto, beviamo, è meglio. Buon 2017 a tutti noi etc. etc.




Share |


Racconto scritto il 10/01/2017 - 16:33
Da Raisa Crave
Letta n.216 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?