Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL palloncino rosso

In un parco comunale, un giorno durante la mia consueta passeggiata pomeridiana scorgo dietro un ceppo di piante un bambino che rincorre un palloncino rosso a forma di un cuore. Trascinato dal venticello e posatosi sui miei piedi il bambino prende il suo palloncino e con garbatezza dice: “Grazie nonnino!”. Nel medesimo tempo una signora poggiando la sua mano sul dorso del bambino esclama: “Hai ringraziato il signore?” “Sì nonna!” risponde il bambino e in quell’istante io rimango perplesso, come folgorato al cospetto di quella donna. La signora con mezzo sorriso scaturito dalle sue labbra mi chiede: “Abita lontano da qui? Vedo che Lei non sta tanto bene!” “No, tutt'altro, Signora, sto molto bene, anzi se mi permette, desidero fare due passi con Lei e il bambino.” La signora non esita: “Sì, volentieri!” E cosi camminando ci facciamo delle domande e risposte, come di consueto quando si ci incontra. Noto subito che le nostre vedute sono reciproche e cosi chiedo di rivederla ancora e da quel giorno ci incontriamo spesso e malgrado la mia età un po avanzata non avrei mai pensato che potessi ancora innamorarmi - tutto grazie a quel palloncino a forma di un cuore.



Share |


Racconto scritto il 04/02/2017 - 18:29
Da Salvatore Rastelli
Letta n.266 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Profondo e ben narrato complimenti

Ilario Lekin 10/02/2017 - 01:06

--------------------------------------

La vostra vista guida la mia via.
a voi buona giornata.grazie.

Salvatore Rastelli 06/02/2017 - 08:04

--------------------------------------

che bel racconto
se è vero....beh, benvenuto AMORE

laisa azzurra 05/02/2017 - 19:33

--------------------------------------

L'amore non ha età per manifestarsi, perché è dentro di noi aspetta solo un palloncino a forma di cuore per volare alto...Buona domenica Salvatore

margherita pisano 05/02/2017 - 10:48

--------------------------------------

È sempre tempo per trovare delle affinita' in altre persone...e' sempre tempo per sconfiggere la solitudine. .

Teresa Peluso 05/02/2017 - 06:40

--------------------------------------

Segno del destino ha voluto che un palloncino sia il pretesto per ritrovare l'amore.Un incontro che ha cambiato sicuramente la vita...

Anna Rossi 05/02/2017 - 01:56

--------------------------------------

Nella vita non esistono le coincidenze, nemmeno alla stazione dei treni.
Il magnetismo, l'energia positiva spesso sanno fare più di qualsiasi altra fprza, il forte desiderio di amore ha creato le condizioni, il segnale un palloncino rosso.
bel racconto

ALFONSO BORDONARO 04/02/2017 - 20:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?