Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



TU DONNA - NON SOLO IL 14/2 O L'8/3 MA SEMPRE !!

Osservo il tuo viso, ne intravedo i lineamenti delicati,
sei attratta da qualcosa che non riesco ancora a percepire,
ma immagino che nei labirinti profondi dei sentimenti,
animati da certezze e da contraddizioni,
vaga la tua ansia metafisica di conoscenza tutta tesa alla ricerca del vero.
Una verità con la quale frantumare leggi esistenti,
tabù ancestrali, proibizioni assurde.
Vuoi conoscere i segreti del mondo per correggerli, cambiarli e dominarli.
Ed ecco che, per un momento, esci dal mondo conosciuto ed entri nel cosmo,
con piccoli, timidi passi misurati da non definitivi ma straordinari successi.
Vivi queste conquiste con il realismo cosciente della donna di oggi,
che riscattandosi dal dolore ampiamente vissuto e sofferto
lungo il percorso di una storia ricca solo di sconfitte e privazioni,
cerchi di dare alla realtà lo sbocco creativo dell’immaginazione.
Credi nelle capacità infinite dell’umanità, ma ancora di più in te stessa,
quella che oggi ha definitivamente abbandonato i falsi valori,
retaggio di un passato, probabilmente costruito ad arte.
Sei capace di rispettare le regole del gioco,
ma vuoi consegnare ai tuoi sogni l’apogeo della conoscenza.
Sai che ogni dubbio contiene almeno una verità,
accetti la sfida insidiosa del quotidiano
insieme alla saggezza che ti è propria e di cui ormai non puoi più fare a meno.
Controlli la tua impulsività che hai imparato a correggere senza soffocarla.
Descrivi con lucidità il mondo che conosci,
osservi sempre con rinnovato interesse il nuovo che avanza.
Custodisci una ricchezza di sentimenti che forse devono ancora
trovare forme ed espressioni compiute,
ma che già denunciano, nel loro essere,
il significato più genuino dell’esser donna.
Hai sciolto gli ormeggi, non ti spaventa il mare aperto, nemmeno la bufera,
la tua meta è il luogo dove ragionevolezza e sentimenti
possono coniugarsi finalmente, per condividere insieme,
ogni giorno, le nostre sfide in modo sereno e consapevole.
Ti accarezzo il viso, sorridi e gioisci, ti abbraccio
ora, così, sei finalmente DONNA.



Share |


Racconto scritto il 13/02/2017 - 18:16
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.485 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Già, la donna va rispettata sempre, tutti i giorni, come ogni altro essere umano:bambini, anziani, uomini di qualunque colore, etc....Per cui aboliamo questa festa e istituiamo la festa dei diritti e del rispetto di ogni essere umano esistente sul nostro pianeta.

Giulia Bellucci 14/02/2017 - 14:36

--------------------------------------

Una lotta iniziata da tempo e condotta con costanza ed impegno a fatto si che la donna oggi possa ritenersi riscattata da quelle condizioni che la tenevano relegata ai margini della società. Un ottimo lavoro

Francesco Scolaro 14/02/2017 - 14:36

--------------------------------------

Un omaggio alle donne...molto bello.
Complimenti davvero e grazie! Pochi gli uomini che valorizzano la donna tutti i giorni.
*****

Rosi Rosi 14/02/2017 - 13:00

--------------------------------------

Una splendida poesia che ti fa onore per quanto di umano i tuoi versi hanno espresso.Molto bravo.

antonio girardi 14/02/2017 - 11:32

--------------------------------------

direi
che non avresti potuto scrivere di meglio
siamo tutto questo, bellezza e contraddizioni, senso del dovere e tenacia, valori e leggerezza, amore e lotta all'ingiustizia, passione, gioia lacrime e tormenti....
grazie di cuore a nome mio e di tutte le Donne

laisa azzurra 14/02/2017 - 10:01

--------------------------------------

Un omaggio alle donne molto intenso e reale...hai ragione la festa della donna è tutti i giorni...ogni giorno diamo dimostrazione di quanta forza possediamo nell'affrontare la vita e le varie difficoltà.Grazie per averlo messo in evidenza in questa tua opera scritta egregiamente.Ciao Alfonso e buona giornata

Anna Rossi 14/02/2017 - 04:13

--------------------------------------

ALFONSO B. Senza presunzione, questa donna mi assomiglia.... **********10
stelle

mirella narducci 13/02/2017 - 22:50

--------------------------------------

Bello vedere uomini che valorizzano la donna e non solo due o tre giorni all'anno..grazie

Sabry L. 13/02/2017 - 22:39

--------------------------------------

La donna vista in modo completo da un uomo senza bende.La donna riscattata da ogni impedimento frustrante.Che dire? Grazie!

Teresa Peluso 13/02/2017 - 21:20

--------------------------------------

Mi piace tanto quello che hai scritto, con consapevolezza e conoscenza profonda dell'animo femminile, ti sei calato all'interno con sensibilità,scrutando e catturando l'essenziale, nella saggezza, che è la vera anima della donna!
Complimenti è un onore per tutte le donne questo racconto, che ti onora...buona serata!

margherita pisano 13/02/2017 - 21:01

--------------------------------------

Per sempre nel nostro cuore. Un seguitato letterario che ti onora per quanto di eccelso le hai omaggiato.
Lieta serata, Alfonso.
*****

Rocco Michele LETTINI 13/02/2017 - 19:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?