Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Come stanno le cose

Lo spogliatoio presto si riempie di gambe lunghe e cuori leggeri.
Dieci, undici anni.
Il tempo di infilare il costume.
Frammenti di conversazione: hai mai abbracciato un maschio? Ti piace A.? E S.?
Una ragazzina castana con un maglioncino blu notte dice: "M. mi ha abbracciato". Un' altra: "M. sembra un topo, un criceto" e segue elenco di altri svariati roditori.
Ma lei, con candore trasparente, risponde: "Ha un buon odore".
Subito si sollevano forti risate, e il suono che va a occupare l'aria è come di cose cristalline mosse dal vento.
Una tipetta mora, modi da capo e una spavalderia che io - che ho più del doppio dei suoi anni - non ho ancora raggiunto e molto probabilmente mai raggiungerò, sentenzia con strafottenza: "Lei ama uno perché ha un BUON ODORE". Altre risate, piccole cattiverie e commenti di scherno sotto lo sguardo stupito e imbarazzato di Maglioncino Blu.
E avrei voluto -avrei dovuto- avvicinarmi, chinarmi sulla sua pelle serica, e sussurrarle all'orecchio che lei, fra tutte loro, lei è l'unica, sì, l'unica,che ha capito veramente come stanno le cose.



Share |


Racconto scritto il 23/02/2017 - 15:31
Da Mariapaola Malnati
Letta n.187 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


I dialoghi giovanili sembrano innocenti o banali, ma la spiccata sensibilità non si può ingannare e non annega nella diffusa banalità.
Simpatico racconto.

ALFONSO BORDONARO 23/02/2017 - 19:49

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?