Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il regno incantato

In un bosco incantato una principessa si perse dun tratto.
Il tramonto inizió a calare e l'aria cambió a spirale.
Vide un fiore magico, accanto ad un albero.
Lo raccolse e si spense in un'attimo.
Lo portó di corsa a casa, quando di colpo
si imbatté in un nuovo mondo.
Folletti e fate la accolsero in un lungo viale nero,
tutti infelici erano.
La povera principessa si perse in questo regno
ma non voleva andarsene se niente era bello.
Si sedette in riva ad un fiume e ri ordó il fiore.
Si mise a guardarlo mentre morí piano piano
Piangendo disperata, perché gli mancava la mamma, una goccia della sua lacrima sprofondó nel fiore,
Una festa si udí e proclamó Amore.
In tutto il regno si riaccese il colore e il sole, tornó a splendere con il suo calore.
Ma non tutti erano ancora felici.
Un folletto andó a ringraziare la principessa e per contraccambiare le fece chiudere gli occhi, disse una parola magica e poof, tornó tra le braccia della sua mamma.



Share |


Racconto scritto il 16/04/2017 - 13:22
Da Martina Mattesu
Letta n.158 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Molto tenera la tua fiaba...piena d'amore...buona serata

Anna Rossi 16/04/2017 - 19:32

--------------------------------------

Bello questo racconto che sa di favola ove l'immaginazione ed i sogni riescono in tutto anche a riportare dalla mamma una principessa smarrita.....Ciao ed Auguri di Buona Pasqua

Francesco Scolaro 16/04/2017 - 15:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?