Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rivivo la notte in s...
Accenti d'inverno...
Il faro....
ARIA CHE MANCA...
Falsi amori...
Mare in tempesta....
pensieri dicembrini...
LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Senza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Buon NATALE...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L'amore la prima volta

Era una notte di pioggia fredda e battente, sui vetri delle nostre finestre si sentivano scrosci sempre più violenti, e i nostri corpi scivolavano nel buio sempre più a fondo. Nessuno aveva ne coraggio ne voglia di accendere la luce, perché riuscivamo a vedere le linee del nostro viso anche senza gli occhi. Ogni carezza era docile e necessaria, ogni respiro calcolato per non essere di troppo, e per non lasciare troppo spazio vuoto. Eravamo l'uno sull'altra ma, se possibile, ci sentivamo ancora troppo lontani. Guardando dove immaginavo il suo sguardo, dopo aver inventato un cenno di assenso, tentai un bacio sul collo. Non smise le sue carezze e non cambiò il ritmo incessante del suo respiro. Meglio; era perfetta così. Una luce che non seppi dire da dove provenisse mi permetteva di osservare sotto di me la curva del suo corpo, e senza pensare a sufficienza la sfiorai leggero e con parsimonia, come se la sua pelle più nascosta fosse in realtà un foglio sottilissimo di carta bianca. Questa volta è stato il respiro a cedere, il ritmo costante che imperava nella stanza come una monotona cattiveria era stonato, il cuore, così come le sue carezze, era accelerato. E finalmente potei continuare. La spogliai, lei ancora sotto di me, io che nella notte sempre più nera potevo vederla sempre con più chiarezza. Erano occhi le mie mani, e poesie romantiche le mie labbra, lasciavo che le leggesse con ingordigia. Dopo un tempo che non saprei definire, se minuti o anni, noi due continuavamo a scivolare sempre più a fondo di un amore troppo forte per i nostri poveri cuori. In quella stanza ricordo un incendio impetuoso, violento, ma dolce, delicato, fantastico, sublime.



Share |


Racconto scritto il 03/06/2017 - 04:32
Da Luca Agosto
Letta n.238 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Intenso, molto bello

Grazia Giuliani 03/06/2017 - 16:50

--------------------------------------

bel racconto Luca

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 03/06/2017 - 12:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?