Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Elisa...
Scarabocchi sul tavo...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...
Regalami un sorruso...
Chissà pirchì...
L'Arte ci permette,d...
Insalata...
memorie di sartoria...
L'alzabandiera...
Sulla strada di casa...
Idilliache visioni...
Nella polvere dei so...
Haiku 2...
Superlativo...
Tempesta...
COME LA LUNA...
Non è la verità che ...
Mestiere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il giorno

Non nuda ma vestita dell'odio
quel giorno di Luglio
apocalittico
crudo
quel giorno del mondo
incompreso , astuto
m'ha colto non adagio
impeto spaventoso
mentre intenta a scappare
da un mondo che m'aveva disegnato un'altrove
caddi.
E tu mio Dio , se ora alzo gli occhi al cielo
agghiacciante è il nulla.
E tu mia madre , se mi scavo dentro
vuoto vuoto e ancora vuoto
non tua figlia ma animo ignoto.
E tu , cielo
padre degl'astri
Il sole che m'ha illuminato il giorno
La notte che m'ha illuminato il nulla
non ridi di me?
Povera creatura
sola , intrepida
mi volto e cerco un viso familiare
bujo;
tutto bujo.
A nozze con la morte
vai e sali sull'altare
O maledetta sorte
s'avessi saputo
d'inciampare nel nulla di questa mia terra
e ritrovarmi a terra
tu terra
suolo arido
terra arsa
nessun nome , non mi chiamasti
ma mi togliesti la speranza
nato
dissero di me come di uomo
che con gli strumenti della terra
poteva farsi da solo
fui solo ma non potei fare
nella terra di mezzo dove cade anche il mare
chi disse solitudine o chi ancora suicidio
lo chiamai e non rispose
O mio timido amico..
Mio dolore
muto inaudito
eppure t'ascolto ti sento
trafitto e finito
mai iniziai la vita mia
come poteva dirsi tale?
L'albero è verde , il veleno mortale
il rosso è amore , il grigio torpore
in mezzo a questi nomi già dati
scelsi di cancellare il mio
in un giorno come tanti
dove quel dolore s'era a me detto inaudito
guardandomi negl'occhi
la fine m'ha scolpito
l'ha chiusi urlando a me
figlio di guerra d'altri popoli
di mondi d'altri uomini
va'
e non tornare!
In mezzo a chi
non ti potrà chiamare..



Share |


Racconto scritto il 24/07/2017 - 16:16
Da Ludovica Gabbiani
Letta n.353 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Una lirica, direi, con tratti di forte impatto.. Mi piace

Francesco Gentile 26/07/2017 - 07:04

--------------------------------------

un acuto e toccante verseggio.
lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/07/2017 - 08:35

--------------------------------------

un racconto con impronta poetica bella

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 24/07/2017 - 17:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?