Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Io senza di te

Stasera fuori piove, non credo sia un caso. Ho imparato che niente accade per caso. Se qualcosa accadesse "per caso" magari noi, appunto, "a caso" ora saremmo stati insieme. Ah, quanto sarebbe stato bello. Ma ti immagini io e te sdraiati, a guardare le stelle che non sono mai riuscita a spiegarti perché non ci capisco un cazzo di stelle, non capisco un cazzo del cielo se non che guardarlo insieme a te è bellissimo. Ma nessuno ci vuole più insieme, solo io. E io sono troppo poco forte per riuscire a sorreggere da sola questo enorme peso. Se tu mi aiutassi allora questo peso potrebbe essere diviso. Ma se vuoi possiamo dividere pure il mio letto, la cucina, la pasta, il bagno. Possiamo utilizzare gli stessi calzini e darci cento novantanove della buonanotte. Poi se la notte sognerai di perdermi allora potrai svegliarmi così io ti darò il centesimo bacio per farti capire che mai succederà. Ma tu non vuoi. Perché non mi pensi e perché non mi ami.
Non partirai, resterai qui a farmi del male.
Dovrò partire io per dimenticarti, io lo so.
Io che ti amo tu che ami l'altra. L'altra che quasi sempre somiglia a me, ma non sono io.
Le mie lettere che tenevi nel portafoglio hanno fatto spazio ad altre lettere. E le nostre promesse, che non hai mai mantenuto, per me rimangono sempre valide.
Io sono qui
tu non ci sei più
ma io ti amo, lo stesso.
Addio.



Share |


Racconto scritto il 26/07/2017 - 23:00
Da Francesca Scarfò
Letta n.69 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bello.. il linguaggio fresco e giovanile, la tensione emozionale.. frizzante. Piaciuto

Francesco Gentile 29/07/2017 - 08:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?