Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Polvere......
Nitente (Alinea I)...
Orizzonti...
STRUTTURA DI OCCHI C...
LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
TROPPE NOEMI...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...
Padre Vostro...
A Nòtt...
Quel sussurro...
Quel sorriso...
Nuovi aquiloni...
Le magiche lucciole ...
Quel taxi...
Si può dire grazie s...
L'amante...
Il morso della taran...
L' INFELICITA' SI...
Buon compleanno...
E' nella supponenza,...
La prima estate al m...
Faccia da Cereali...
LIBERTA'...
Falsi d'autore...
Arrivi tu...
Nostalgia amara...
Chiamatemi Aquila...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CAP 2 La non-storia

Il primo incontro però non toccò neanche lontanamente i loro stili di vita e le loro abitudini; infatti, a parte l'impegno che li vedeva incontrare una volta a settimana, entrambi continuavano ad ignorarsi, o meglio ad essere indifferenti l'uno all'altro.


Così fu per un anno ma il caso volle (sì oramai si parla di casualità, di destino o di charma) che il gruppo di cui facevano parte dovette intraprendere un viaggio per uno scambio culturale.
I 4 giorni che passarono assieme, probabilmente i più faticosi e divertenti che avessero potuto immaginare, ora si rivelano esser stati l'incipit di tutta questa storia senza un finale ancora scritto... ma torniamo a noi.
I due fecero amicizia, per quanto è possibile fra superiore e sottoposto, e la giovane si permise di eliminare quel "Lei" di circostanza che fino ad allora li aveva bloccati, come se tra loro ci fosse stato un vetro antiproiettile.
Passarono le serate assieme scherzando e ridendo, ma soprattutto si studiarono cercando di capire "Perché" ognuno riponesse tanta curiosità nei confronti dell'altro. Ovviamente non ci riuscirono ma, quando l'ultima sera si lasciarono per tornare a casa e riprendere la routine quotidiana, qualcosa era cambiato.


Infatti se in quei pochi giorni avevano iniziato a conoscersi e a porre le basi di quello che allora sarebbe potuto sembrare un rapporto fratello-sorella, col tempo questo si rivelò essere molto di più.




Share |


Racconto scritto il 13/02/2018 - 23:12
Da L. R. Roy
Letta n.135 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?