Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PUNTO DI VISTA

Le istruzioni sono:

Raccontare il punto di vista di un neonato che sta venendo al mondo


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Sto arrivando

Mamma sono dentro al tuo pancione,che bello così tranquillo,sereno ,solo ogni tanto percepisco un pò di confusione ma sono qui' al sicuro e ciò mi rende colmo di gioia.Chiudo gli occhi e penso che fra non molto vedrò la luce con tutte le sue straordinarie bellezze ma nonostante tutto ho dei dubbi se ciò lo desidero veramente oppure preferisco stare ancora qui' dentro a questo bel pancione della mia mamma a cui voglio tanto bene .E poi sarei sempre dico sempre con lei non mi lascerebbe mai .Penso che ciò fosse straordinario. Ora mi sento più rassicurato anche se ogni tanto le grida di questo mondo mi consumano un pò le orecchie nonostante dentro al pancione e mi chiedo se poi riuscirei una volta nato sopportare tutto il resto,e se questo mondo che mi sta ora aspettando con tanto amore io possa trovarlo bello,e se riuscirà a rendermi felice dal momento che sento la mia mamma spesso lamentarsi,ma specialmente se riusirò a trovare
tanto amore come ora che ascolto sempre paroline dolci della mia mamma e del moio papa' verso di me ed io mi sento cosi' coccolato.Riuscirai mondo a soddisfare i miei desideri prima di bimbo e poi di adulto? Certo con tutte queste incertezze mi viene da pensare che e' più conveniente starmene quì tranquillo dentro a questo bel pancione che mi accoglie con tanto amore.Non mi manca proprio nulla,sono cosi' felice ,ma è proprio necessario venire al mondo?
Questo mondo che anche alla mamma non piace molto ,percepisco ogni tanto tristezza nel suo cuore che spesso batte all'impazzata e ogni tanto ascolto il suo pianto .No no forse è meglio che me ne stò bello tranquillo quì,è vero non vedrei mai il sole, la luna ,le stelle ma dentro questo pancione e' tutto più bello e perfetto.
Ma devo affrettarmi ecco ....sento che il momento sta arrivando sento la mamma che si lamenta un pochino,è arrivato il giorno tanto atteso.Devo affrettarmi ,eccomi mondo ho deciso voglio vederti ,sono sicuro che nonostante tutto riuscirai a regalarmi emozioni tante bellezze e poi.... come ho fatto ad avere tante incertezze,forse non mi stavo rendendo conto ,ma sto per vedere la mia mamma il mio papà
e che cosa c'è di più bello del loro abbraccio del loro sorriso ,dei loro occhi che mi guarderanno con tanto amore.
Mondo i dubbi sono spariti eccomi sto arrivando.



Share |


Scrittura creativa scritta il 08/10/2011 - 09:10
Da RITA ANGELINI
Letta n.654 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?