Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Quei due che non era...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
Oltre...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...
e dimenticare...
Imparare dalla sempl...
Ah, l'amour......
O il babbo...?...
L' Ancora Di Salvezz...
La retta via...
L'oscuro contadino (...
Sangue e Jack Daniel...
Calessi...
La pulizia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

INCIPIT PER UN RACCONTO BREVE

Le istruzioni sono:

Da questo incipit scrivi un racconto breve:
La voce attraversa il sonno, fluttua in superficie. La donna accarezza le carte girate sul tavolo, ripete più volte, con un tono che non ammette repliche: il 20 maggio la tua vita cambierà.
Viola non sa se sta ancora sognando o se la giornata è già cominciata, butta l'occhio sul display della radiosveglia, sono le quattro.
Ha sognato.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Il sogno di Viola

Il sonno che tarda ad arrivare con agitazione incontrollabile che solletica il suo corpo.Si gira nervosa nel letto mentre candide lenzuola l'accolgono con tepore.
Sul comodino un mazzo di carte che gira e rigira e con tono deciso ripete: il 20 maggio la mia vita cambiera'. Questa sua vita finora all'insegna della crudelta' di non amore, di non gioia nel cuore. Cambierà si ripete ,con immagini stupende di un amore straordinario dove lei e' la principessa verso ore di magia con cavalli bianchi che la rapiscono e cullano il suo pensiero con l'uomo dei suoi desideri.Accarezza il suo volto quel vento dolce e delicato che infonde attimi di spensieratezza dove il cielo azzurro le regala una stupenda armonia.
Prati verdi con fiori dei colori dell'arcobaleno accompagnano il percorso di Viola verso interminabile vie splendenti di luce.
Che stupendo ,ogni sensazione è straordinaria di vita insieme senza ipocrisia con ore di solo di quel tocco magico che fa dei suoi giorni momenti indimenticabili .
Un rumore un po' assordante la desta e confusione misto a tristezza la fa sobbalzare dal letto.
Non comprende guarda la sveglia sul comodino le quattro ,ma cosa è successo?,per un momento
Viola pensa che i suoi momenti straordinari vissuti sono reali, ma ben presto si accorge che era solo un sogno e che la sua vita squallida è sempre lì che l'aspetta. Si alza triste nel cuore , ma con davanti quelle immagini straordinarie che di certo l'accompagneranno durante il giorno ,lei e' convinta che serviramnno per un momento ad alleviare le sue sofferenze .
Un sogno che forse riuscirà a diventare realtà perchè dentro al suo cuore percepisce che qualcosa nella sua vita in meglio cambierà, e chi sà forse proprio nel fatidico 20 Maggio.
Non è di ciò certa ma certissima.



Share |


Scrittura creativa scritta il 01/12/2011 - 17:00
Da RITA ANGELINI
Letta n.644 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?