Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore Ŕ come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto PerchÚ...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

UN SEGRETO

Le istruzioni sono:

Un segreto mai rivelato lega alcuni personaggi tra loro. Scrivete un racconto incentrato su un mistero che dovrÓ essere svelato solo nel finale.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



UNA STORIA UN SEGRETO e molto altro....

Marisa una giovane mamma, con occhi dolcissimi accarezzava un velo da sposa lillÓ... aveva scelto quel colore perche vedova ormai da dieci anni, da quando una sera tornando a casa in macchina ci fu un incidente in cui perse il marito e il figlioletto di cinque anni. Lei and˛ subito in coma profondo, quando riaprý gli occhi potŔ solo portare dei fiori agli amori della sua vita. Col tempo rimosse l'accaduto, le avevano raccontato come era stata la dinamica della disgrazia, che marito e figlio erano stati subito soccorsi ma per il piccolo non c'era stata la possibilitÓ di salvarlo anche se il cuoricino batteva ancora. In questi anni Marisa non si era ripresa, pensava che la vita doveva finire, ma pur troppo la vita continua e devi essere forte. Nel suo cammino incontr˛ Salvatore un uomo paziente, buono e con lui cercava di ritrovare un po' di pace. Tutti le consigliavano di accettare l'aiuto, in fondo era ancora giovane, sicuramente i suoi due angeli avrebbero voluto la sua felicitÓ...doveva riprendersi la vita! Il parroco stesso la esortava a tornare la donna di una volta, il Signore ci mette alla prova e sta a noi reagire in nome del suo amore. Salvatore era un brav'uomo non le faceva mancare nulla, comprensivo capiva il dolore della sua donna, aspett˛....Venne il giorno che riuscý ad ottenere quel si che tanto desiderava, si sarebbero sposati a fine anno. Era tutto pronto genitori,parenti, amici lei splendida con uno strascico lungo s'incammin˛ verso l'altare quando la mamma di lei la ferm˛, era eccitata, le brillavano gli occhi, una commozione mal trattenuta la faceva portatrice d'un segreto. Marisa preoccupata - cosa c'Ŕ mamma- le chiese, -Nulla figlia mia questo tuo velo ha bisogno di un paggio, che lo sollevi.- Con la mano fece un cenno e un ragazzetto vestito di bianco che impacciato alz˛ la lunga coda e la cerimonia riprese. Marisa lo guard˛ intensamente, quel ragazzo avrebbe ora l'etÓ di suo figlio che strana situazione. Tutti fremevano anche Salvatore, quando don Mario prima di iniziare la messa con la massima discrezione svel˛ il segreto:- Marisa oggi Ŕ una giornata speciale, devi sorridere perchŔ il tuo paggio Ŕ il ragazzo a cui Ŕ stato donato il cuore di tuo figlio.....Ci f¨ una commozione generale, quello era l'atto d'amore pi¨ bello, tenuto a lei nascosto per non risvegliare in lei il dolore insanabile. Con le lacrime agli occhi abbraccio il fanciullo, i quel momento Sandrino era lý con lei...un segreto svelato per coronare una nuova vita, perchŔ essa continuava ora anche dopo la morte.


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 23/08/2016 - 01:31
Da mirella narducci
Letta n.324 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Mi sono accorto adesso di questo bel racconto grazie al quale sei stata anche premiata.Ma Mirella sei brava anche in prosa e non solo per il modo di raccontare ma anche per il contenuto.Davvero una bella storia che emoziona.Un caro abbraccio.

antonio girardi 05/10/2016 - 21:48

--------------------------------------

Letto solo adesso.
Molto bello e molto bella e commovente la storia.
Ti rinnovo con piacere i complimenti
per il riconoscimento mensile.
Ciao Mirella, buona domenica

Loris Marcato 18/09/2016 - 08:13

--------------------------------------

LUPO... grazie lupacchiotto

mirella narducci 23/08/2016 - 14:18

--------------------------------------

bel racconto brava Mirella 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 23/08/2016 - 13:26

--------------------------------------

ROCCO...ti ringrazio per il commento... Cimentarmi nei racconti per me Ŕ un impresa difficile ma ci provo, voglio spaziare e non fermarmi alle poesie.....
Spero di migliorare...Ciao buona giornata

mirella narducci 23/08/2016 - 09:37

--------------------------------------

Un profondo et sentito racconto magistralmente sequelato.
Lieta giornata Mirella.
*****

Rocco Michele LETTINI 23/08/2016 - 09:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?