Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore qualsiasi (es. persona che ami o che non ami più o che non ti ama più) e scrivi una storia fatta di ricordi a forma di domanda (es.Ti ricordi quel giorno che ti ho conosciuto? Ti ricordi che portavo sempre i maglioncini a V? Ti ricordi che mangiavamo i gelati sui gradini della chiesa? Ti ricordi che...)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Ferrara

Ti ricordi amore mio?
Avevo cercato di convincerti a portarmi a fare un weekend con te e tu mi hai ridposto: Partiamo domattina presto, ti porto a Ferrara!
Ferrara è bellissima ci sei mai stata?
Io ti risposi: no amore, non l'ho mai vista, ma se sarò con te sarà meravigliosa sicuramente!
Quando hai capito che non scherzavo mi hai detto: lo sai che non posso anche se vorrei!
Il mio cuore dinuovo ferito aveva cominciato a versare lacrime di dolore e solitudine!
Così sono partita da sola...
Un viaggio immaginario fatto con la mia mente!
Ti ricordi cosa ti scrissi quella mattina?
"Buongiorno amore mio!
Sono passata da te ma non avevo dubbi che non ci saresti stato ad aspettarmi!
Eccomi, sono arrivata, con il mio valigino.
Servivano solo poche cose, perché mi bastavi tu per riempire il mio cuore!
Durante il percorso ho trovato un agriturismo così mi sono fermata a chiedere informazioni.
È carino posso anche mangiare qui!
Mi hanno detto che vogliono 50 euro per tutto il giorno, compreso pranzo e cena, non sono tanti mi sono detta; così, dico alla proprietaria una signora molto gentile, va bene signora mi fermo per questa notte!
La signora un po discreta ma curiosa mi chiede se ero lì per lavoro ed io le ho risposto: In un certo senso si! Mi ha guardato un po stranita e mi ha accompagnata nella mia stanza.
Mi ha detto che se voglio usare la bicicletta loro le hanno e vista la stagione non devo pagare nulla.
Mi dice: sa qui da noi a Ferrara si gira molto in bicicletta è chiamata "la città delle biciclette"! Ah, dico io: non lo sapevo!
Mi ha detto che a pranzo faranno come primo "pasticcio di maccheroncini" (con ragù, funghi e una grattugiata di tartufo) di secondo "la salama da sugo" e la "faraona" con polenta accompagnato dal vino locale. Io non bevo molto e la signora mi risponde: ma a un bicchiere di Lambrusco Emiliano non può dire di no! E non può rifiutare il dolce mi raccomando dice lei... "Panpepato e Brazadela aromatizzata al limone"! Così ho sorriso e le ho detto ok, ci vediamo dopo, grazie.
La stanza è carina arredata di bianco con palche e un letto matrimoniale che non potrò dividere con te e una doccia che ho fatto immediatamente per cominciare a rinfrescare le idee.
La temperatura è 4 gradi, il sole va e viene, così chiedo alla signora la bici e consigli su cosa vedere.
Sa, dico io: dovevamo essere in due, invece, mi ha dato buca il mio collega e lui conosceva bene Ferrara..
La signora mi ha detto, ahhh..., ora capisco perché mi aveva detto, in un certo senso, quando le ho chiesto se era qui per lavoro!
Io sorrido e mi si riempiono gli occhi di lacrime, lei capisce, mi da una pacca sulla spalla e... ecco cara questa è la bici.
Ascolta dice lei: vai in centro da qui è vicino potrai ammirare il panorama e poi non mancare di vedere la più bella via del mondo, così dicono, Corso d'Ercole d'Este, fatta di piccole stradine, un po tortuose ma meravigliose da ammirare e passeggiare.
Così prendo e parto.
Programmo il navigatore metto l'auricolare e incomincio a pedalare. Il panorama che si presenta ai miei occhi è stupendo ma non è sufficiente a rasserenare questo cuore che triste continua il suo percorso.
Arrivo a destinazione e parcheggio la bici. Aveva ragione la signora, è bellissima, penso che se ci fossi stato tu qui con me, avremmo passeggiato mano nella mano e magari anche abbracciati per meglio godere della nostra vicinanza e del nostro amore.
Sai dove sono sbucata tesoro? In un posto meraviglioso si chiama "Via delle Volte" poi ti mando la foto!
Che meraviglia amore! Quelle viette fatte di ciottoli e archi! Si respira profumo di antico ma sono così romantiche! Vie che si intrecciano, stradine strette e gradini che salgono e scendono...
Mi è venuto in mente quando siamo andati al Lago d'Iseo, ricordi?
Io ogni secondo! È tutto impresso nella mia mente!
Ora sai dove sono sbucata cuore mio? In una grande Piazza con delle grandi scalinate e degli archi! C'è anche il mercato, stanno mettendo le bancarelle!
Non so come si chiama.... ora cerco il nome della via! Ah ecco: Piazza delle Erbe!
Una bancarella vende le calamite, te ne regalerò una così la potrai mettere vicina a quella della Grecia. Chissà se l'avrai conservata!
Sai cammina cammina e li vicino non tanto distante c'è una chiesa o forse meglio Basilica!
C'è un drago e uno che lotta con lui! Non sarà mica San Giorgio! Cavolo ma cosa dico! Certo è il Duomo di Ferrara!
Alzo lo sguardo e davanti a me San Giovanni che indirizza le anime verso il purgatorio, all'inferno e al paradiso chissà dove indirizzerà la mia!
Li vicino sento che dicono che c'è il "Palazzo dei Diamanti" credo che andrò a visitarlo anche se tre diamanti li porto al collo, uno più grande dell'altro, sono quelli che hanno dato la luce alla mia vita e un giorno quando me li hai donati avevi detto che l'avevano data anche alla tua, ora non lo so se per te è ancora così. Per me è così, altrimenti mi sarei già persa!
Ora prima di tornare all'agriturismo mi vado a bere un caffè e poi... tanto non è molto distante, prendo la bici e vado al Castello Estense, ho cercato qualche foto ed è meraviglioso, imponente e nobile.
Poi mi ritirerò nella stanza molto ospitale e calda e penserò a te e se fossi stato li a scaldare con me quelle fredde lenzuola avremmo passato una meravigliosa giornata e un pomeriggio d'amore e un weekend da favola tra sorrisi, baci, carezze, coccole e parole d'amore!
Invece mi ritrovo qui a scrivere su una fredda tastiera del computer la mia favola e il trillo del telefono mi riporta alla realtà sola e senza te!



Share |


Scrittura creativa scritta il 11/02/2017 - 12:17
Da Martina D.
Letta n.280 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie Rocco del tuo passaggio.
Purtroppo è così mente e cuore in amore non sono tutto ci vuole anche coraggio e lui in tutto questo rinuncia.
Buon pomeriggio caro amico di penna

Martina D. 11/02/2017 - 16:41

--------------------------------------

No Giancarlo neanche quello!
Ho fatto un viaggio con la mia mente.
Ferrara non la conosco non ho avuto la fortuna di vedere molto bella mia vita.
Mi diverto a documentarmi, leggere quando gli altri mi raccontano dove sono stati e così viaggio con la mente.
Chissà se un giorno la vedrò veramente.
Grazie del passaggio Giancarlo.

Martina D. 11/02/2017 - 16:38

--------------------------------------

be insomma Martina via non avrai avuto il caldo letto e coccole ma hai fatto un bel giretto 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 11/02/2017 - 16:32

--------------------------------------

Un omaggio alla beltà Ferrarese e un rimpianto per un non corrisposto amare.
Lieto fine settimana, Martina
*****

Rocco Michele LETTINI 11/02/2017 - 15:21

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?