Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MINIRICORDI

Le istruzioni sono:

Scegli un interlocutore qualsiasi (es. persona che ami o che non ami più o che non ti ama più) e scrivi una storia fatta di ricordi a forma di domanda (es.Ti ricordi quel giorno che ti ho conosciuto? Ti ricordi che portavo sempre i maglioncini a V? Ti ricordi che mangiavamo i gelati sui gradini della chiesa? Ti ricordi che...)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



I miei occhi fissano oltre quel vetro

Ti ricordi dolce amore mio?
Quanto tempo è trascorso da allora!


Dove sei?


Ci sono notti che mi costano giorni interi di solitudine e malinconia pensando al tempo che mi è scivolato tra le dita, solo lo scricchiolio dei miei passi sul parquet di legno antico mi tiene compagnia.
Ci sono giorni in cui intrappolata dai perché è dai vorrei resto immobile in questa stanza color seppia con le tende abbassate, seduta sulla mia amata poltrona damascata accanto alla finestra e penso a te che hai scelto di non voler far parte di me.


Capelli bianchi e occhiali sul naso mi abbandono disarmata e spaventata nel tenero ricordo di sentirti ancora abbracciato a me e teneramente rivivo i miei segreti d’amore.
I miei occhi umidi e ormai stanchi fissano oltre quei vetri e cercano di catturare ogni ricordo da trasformare in musica sullo spartito del mio cuore.
Conosco ogni parte di te, respiro il tuo odore, sento le tue mani che prendono le mie e fai girare il mio anello su sé stesso tra le mie dita ormai diventate come radici di un albero secolare.


Come vorrei poter ascoltare la tua voce e ritrovare subito le parole per poter coprire quella ribellione che maledettamente vive nella mia testa e scrivere di noi con l’inchiostro intriso d’amore su questo foglio candido che lascio scivolare sulle mie gambe.


Ricordi quante lettere e poesie a te ho dedicato?


Sei un emozione travolgente e un rumore assordante nella mia vita
che ancora mi appartiene e non vuole abbandonarmi .
Continuo a sognarti, mi basterebbero i tuoi occhi per potermi addormentare, li prenderei e ci passerei una vita intera.
I miei pensieri come fiocchi di neve immacolati si adagiano dolcemente sulla strada che porta alla serenità, facendo vibrare ancora un cuore non più giovane abbandonandomi ai ricordi.


Chissà se anche io scorro nei tuoi ricordi?


Scriverò il mio posto scavando nel tuo petto un solco indelebile, lasciami sognare, non mi svegliare amore mio, perché dalla vita ho avuto tutto tranne il tuo amore ed ora il vuoto regna dentro me.
Ho bisogno di te, il mio amore segreto, il mio amore speciale, aspettami, sto arrivando in questo viaggio senza fine.


Chissà se un giorno ti rincontrerò in un'altra vita?


Sei stato la mia musa ispiratrice ed io per te una Venere da contemplare, senza veli. Mi sentivo sicura, coccolata, viva e nuovamente donna.


E tu?
Hai scelto di restare solo e rinunciare al nostro amore!
Perché? Non lo capisco!


Vorrei abbracciarti, in questo momento, e donarti un po' di calore.
Lo dico con una commozione che solo tu puoi percepire.


Cercami, se lo vuoi, in ogni verso che ho scritto per te.
Lasciati cullare dal mio abbraccio amore mio, chiudi gli occhi senza pensare a nulla, io sarò vicino a te e accarezzerò i tuoi pensieri più belli...
 


Ti amo vita mia...




Share |


Scrittura creativa scritta il 21/02/2017 - 00:51
Da Martina D.
Letta n.525 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie Patrizia hai centrato in pieno un dolore per un amore avuto e perduto.
Grazie anche a te Rocco per essere passato a leggermi.
Grazie Laisa quello che leggi è tutto il dolore dettato dal cuore.
Buona giornata



Martina D. 22/02/2017 - 13:42

--------------------------------------

dolce come poche
ma troppo triste

laisa azzurra 21/02/2017 - 19:57

--------------------------------------

UN RICORDO PROFONDO CHE E' ESPRESSIVITA'DI VISSUTO...
ENCOMIABILE SEGUITATO, MARINA
*****

Rocco Michele LETTINI 21/02/2017 - 18:24

--------------------------------------

Tenerissimo e commovente questo ricordo... una leggerezza emozionante, una scrittura che scivola via assieme al dolore pacato di ciò che si è perduto o mai avuto...

Patrizia Bortolini 21/02/2017 - 13:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?